CONFERENZA PUBBLICA A MESSINA DEL MAESTRO GESHE LOBSANG TENKYONG - MAGAZINE PAUSA CAFFE'

MAGAZINE PAUSA CAFFE'

Blog di Informazione e Cultura

CONFERENZA PUBBLICA A MESSINA DEL MAESTRO GESHE LOBSANG TENKYONG

CONFERENZA PUBBLICA A MESSINA DEL MAESTRO GESHE LOBSANG TENKYONG

Share This

Si terrà domani, venerdì 4 aprile, alle ore 20, presso il Gabinetto di Lettura di Messina, la conferenza pubblica del Maestro Tibetano Geshe Lobsang Tenkiong dal titolo "Liberarsi dalle emozioni distruttive", la saggezza del Buddhismo Tibetano vissuta nel quotidiano. L'evento è stato organizzato dal Centro Studi e Pratica del Buddhismo Tibetano di Messina "Shakyamuni" insieme ai due incontri sul tema “Il karma e la legge di causa ed effetto” che si terranno sabato 5 e domenica 6 aprile, dalle ore 17.30 alle ore 19.30, al Gabinetto di Lettura. Da lunedì 7 a mercoledì 9 aprile, dalle ore 20,30 alle ore 21,30, presso il Centro Shakyamuni, avranno luogo degli incontri su meditazione guidata, linee guida da seguire, domande e risposte e saluti finali. L'ingresso è libero.


Ogni emozione che causa danni a noi stessi o agli altri è un’emozione distruttiva. Vengono definite come “ afflizioni” o “veleni” della mente, sentimenti quali la rabbia, il desiderio e l’illusione. Ogni emozione distruttiva ‘oscura’ la mente in quanto le impedisce di riconoscere la realtà per quello che è, limitando la libertà dell’individuo. Il M° Geshe Lobsang Tenkyong ci guiderà in questo incontro, rivolto a tutti, verso un approccio dei concetti di base del Buddhismo Tibetano che aiutano a sviluppare una mente più calma ed un maggiore equilibrio emotivo.


Geshe Lobsang Tenkyong nasce nel Kham, Tibet orientale, ma nel suo passaporto stampato in India è scritto che è nato in Nepal quindi il luogo e la data di nascita non è corrispondente. La ragione è che i tibetani che arrivano in India non sono autorizzati a dire di essere nati in Tibet , per ragioni "politiche". In Tibet vive fino all’età di 22 anni, diventando monaco a 15 anni. Decide di diventare monaco dietro ad un suo preciso desiderio, ma a quel tempo non c'erano monasteri reali nel luogo in cui viveva perché tutto era stato distrutto dall'esercito cinese e il governo cinese scoraggiava le persone che desideravano prendere i voti monastici. A causa della mancanza di una educazione monastica è fuggito in India nel maggio 1982 e lì rimane fino al 2005. Dal momento dell'arrivo fino al 2001 ha studiato nel monastero di Sera, ricostruito in India, sotto la guida del Maestro Ghese Thely Dorje e in quell'anno ha ottenuto il grado di Geshe Lharampa, il più alto titolo di studi conseguibile all'interno della tradizione gelug-pa. Poi va a studiare al collegio tantrico del Gyume dove riceve l'educazione Tantrica. Dopo di che, per quattro anni lavora come insegnante residente al monastero di Kopan, in Nepal. Dal dicembre 2005 risiede in Italia.


A.D.P.


Nessun commento:

Posta un commento

Post Bottom Ad