ore

Breaking

Post Top Ad

domenica 2 febbraio 2014

BOLDRINI: M5S EVERSIVO E ANTIDEMOCRATICO


Intervenendo telefonicamente al programma "L'Arena" di Massimo Giletti, su Rai 1, la presidente della Camera Laura Boldrini parla così degli incidenti in Aula durante il voto sul decreto Imu-Bankitalia: "Quello del Movimento 5 Stelle è un attacco eversivo contro le istituzioni che deve essere respinto da tutte le forze democratiche. Alla Camera c'è gente che lavora seriamente per cambiare le cose dal di dentro e questo non può essere distrutto. Ho visto tanta rabbia e odio invece che la voglia di confrontarsi. Queste cose si sono viste solo in dittatura e deve far riflettere tutti. Il M5S non sa utilizzare gli strumenti democratici messi a disposizione dell'opposizione dalla Costituzione. Devono imparare".   

Tornando sulle polemiche dei giorni scorsi e sui pesanti attacchi personali ricevuti dal M5S e sul blog di Beppe Grillo, in un colloquio con Repubblica dice: "È semplicemente orribile. Ed è meschino, patetico, che mi si venga a dire che i messaggi sono arrivati di notte e non li hanno potuti controllare. Questa roba girava da un giorno e mezzo e ogni giorno su quel blog ci sono commenti di questo tenore fomentati da Grillo e mai nessuno li rimuove". 

Nel corso del programma "L'Arena" la presidente della Camera ha ricevuto le scuse della deputata del M5S Loredana Lupo, allontanata con forza dai banchi del governo durante le proteste in Aula sul decreto Imu-Bankitalia. "Le dico che sono una donna ed una mamma e so comprendere cosa può essere una offesa fatta ad una donna - ha detto la Lupo - Noi siamo 160 e qualcuno può sbagliare ma, quando sbaglia uno, chiediamo scusa tutti". La deputata del Movimento è poi passata al contrattacco: "Non copriamo come succede invece nel Pd: dalla maggioranza non mi è arrivata nessuna solidarietà" per l'aggressione subita in Aula "né tantomeno dalla presidente della Camera Boldrini". "La presidente - ha concluso - condanna tutti questi tipi di gesti ma non quello che è accaduto a me. Non mi sembra corretto". 


Nessun commento:

Posta un commento