NUOVA ERUZIONE DEL VULCANO ETNA


Sciame sismico e fontana di lava sull'Etna. Sono i fenomeni rilevati da ieri sul vulcano siciliano dove è in corso dalla notte scorsa una nuova attività stromboliana dal nuovo cratere di Sud-Est, caratterizzata da alte fontane di lava accompagnate da emissione di cenere. Una colata lavica, invece, si dirige verso la desertica Valle del Bove, una zona vastissima lontana dai centri abitati e dagli insediamenti turistici, e secondo gli esperti dell'Ingv è ben alimentata. Intanto l'attività del cratere nuovo di Sud Est ha prodotto anche una colonna di cenere che sospinta dal vento si sviluppa per chilometri.


La 'nuvola nera' ha creato qualche disagio allo scalo catanese di Fontanarossa chiuso e riaperto stamani poco dopo le 7.00, ma con due spazi aerei, l'1 e il 4, non operativi che limitano gli arrivi a 4 ogni ora. Inevitabili, quindi, i ritardi. Le fontane di lava hanno fatto la loro comparsa alle 4.50, mentre sul vulcano sono state rilevate anche una serie di 20 scosse di lieve intensità intorno alla mezzanotte.


Servizio di Manlio Viola - Montaggio Sardo Giancarlo

Commenti