BUCCIROSSO AL TEATRO DEL MELA: IL TRIONFO DELLA COMMEDIA MUSICALE - MAGAZINE PAUSA CAFFE'

MAGAZINE PAUSA CAFFE'

Blog di Informazione e Cultura

BUCCIROSSO AL TEATRO DEL MELA: IL TRIONFO DELLA COMMEDIA MUSICALE

BUCCIROSSO AL TEATRO DEL MELA: IL TRIONFO DELLA COMMEDIA MUSICALE

Share This

Uno spettacolo divertente e di alta qualità, quello condotto e interpretato magistralmente da Carlo Buccirosso martedì scorso al Teatro del Mela. “Il Divorzio dei Compromessi Sposi” ha riportato il pubblico all’epoca del romanzo manzoniano, raccontando personaggi e situazioni familiari con una chiave di lettura ironica e parodistica. La comicità partenopea è stata sicuramente preminente, ma si è molto riso anche con gli altri dialetti: dal veneto al siciliano, dal lombardo al calabrese. Il cast è di livello, tra cantanti, ballerini e attori coinvolgenti. 

Buccirosso ha interpretato un Don Rodrigo camorrista napoletano in trasferta a Como, accompagnato dai due “bravi”, uno napoletano e l’altro calabrese. Ben riuscita anche la figura del pavido Don Abbondio, anch’egli napoletano, accudito da una chiacchierona e pettegola Perpetua. Lucia è una ragazzina svampita e stonata, mentre la madre Agnese – interpretata da Veronica Mazza, una delle protagoniste di “Un posto al sole” – è una donna determinata che cede al fascino di Don Rodrigo, regalando al pubblico qualche divertente scena tra doppi sensi e battute osé. La trama è intervallata da numerosi interventi musicali con testi originali su note ben conosciute della tradizione musicale napoletana e italiana. Anche la conclusione va ben oltre il testo originale: il sospirare di Lucia alla vista del Rodrigo morente fa capire al tonto Renzo che la sua promessa non era del tutto insensibile alle avance del prepotente signorotto: ed è cosi che subito dopo il matrimonio lo stesso ne chiede il “divorzio”.

Un altro successo al Teatro del Mela, che si prepara per il prossimo spettacolo di sabato 28 gennaio alle ore 21: Enrico Guarneri - più noto come Litterio - interpreterà “L’Avaro” di Moliere per la regia di Antonello Capodici.

328.7738218 – 090.9339219



Nessun commento:

Posta un commento

Post Bottom Ad