MOSTRA ARCHEOLOGICA "DA ZANCLE A MESSINA. 2016"

Venerdì 5 febbraio, alle ore 12,00, sarà inaugurata a Villa Pace la mostra archeologica “Da Zancle a Messina. 2016”. L’esposizione, realizzata dalla Soprintendenza BB.CC.AA. in collaborazione con Unime, resterà aperta fino al 28 febbraio.



L’Università di Messina sarà scientificamente parte attiva nell’evento, attraverso il Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne, insieme agli archeologi della Soprintendenza U.O. 5-Beni Archeologici e al Museo Regionale di Messina, che ha messo a disposizione reperti numismatici di pregio. Sarà l’occasione per presentare al grande pubblico le novità frutto delle ricerche condotte nel centro urbano.

Il percorso, all’interno della Sala museale, è stato organizzato per temi (abitato, necropoli) e per epoche (età preistorica; greco-romana; medievale e moderna). Potranno essere ammirati 170 reperti, prevalentemente inediti, selezionati tra quelli più significativi e di maggiore pregio artistico e storico.


La mostra resterà aperta tutti i giorni, con i seguenti orari:
– lunedì-giovedì: dalle 9,00 alle 14,00;
– venerdì-sabato: dalle 9,00 alle 18,00;
– domenica: dalle 9,30 alle 13,30.


Commenti