MOSTRA DEDICATA AI GENITORI DI SANTA TERESA DI LISIEUX - MAGAZINE PAUSA CAFFE'

MAGAZINE PAUSA CAFFE'

Blog di Informazione e Cultura

MOSTRA DEDICATA AI GENITORI DI SANTA TERESA DI LISIEUX

MOSTRA DEDICATA AI GENITORI DI SANTA TERESA DI LISIEUX

Share This

E' stata inaugurata a Messina ieri, 1° dicembre, la mostra storico-didattica sui coniugi Martin, "genitori incomparabili" di Santa Teresa di Gesù Bambino e del Volto Santo, Patrona delle Missioni e Dottore della Chiesa.



Nell’ambito del progetto PON C-1 FSE 2014-482 “Cours de francais B1”, l’I.I.S. Antonello Messina ha organizzato la Mostra “Luigi e Zelia Martin: Genitori che generano Santi”, beatificati a Lisieux il 19 ottobre 2008 e dedicata alla vita dei genitori di Santa Teresina, scomparsa a soli 24 anni.

Louis Martin e Zélie Guérin si conobbero nel 1858 sul ponte Saint-Léonard d'Alençon e, dopo un breve fidanzamento, si sposarono il 13 luglio dello stesso anno nella Cattedrale di Notre-Dame. Inizialmente, decisero di praticare la castità anche dopo il matrimonio ma, in seguito, su consiglio del loro padre spirituale, cambiarono la loro vita coniugale. Nacquero così nove figli, dei quali quattro morirono in tenera età. Malgrado questi lutti, i coniugi Martin hanno vissuto la Fede e la ricerca della Santità nella famiglia, con l'impegno nell’educazione dei figli, e nel lavoro con il laboratorio di orologiaio e annessa gioielleria di Luigi e l’azienda di Pizzo di Alençon di Zelia. Una famiglia che ha conosciuto sia l'agiatezza sia il grande dolore attraverso la morte prematura di quattro figli e la malattia di Zelia, un tumore inguaribile, senza mai perdere la Fede. La loro vita rappresenta, ancora oggi, una testimonianza di cristianità e un esempio a sostegno del valore della famiglia.


La loro beatificazione è stata resa possibile grazie alla guarigione, avvenuta il 29 giugno 2002 all’Ospedale San Gerardo di Monza e ottenuta per loro intercessione, di Pietro Schilirò, quinto figlio dei coniugi Valter e Adele di Leo, nato con una grave malformazione polmonare. Il bambino, oggi dodicenne, guarì completamente e accertato il miracolo, nell’ottobre del 2008 Papa Benedetto XVI ha proclamato Beati i coniugi Martin. Papa Giovanni Paolo II li aveva già proclamati Venerabili il 26 Marzo 1994, riconoscendone le virtù eroiche di ciascuno, vissute nella Francia dell’800.

Alla mostra che, è stata inaugurata, ieri, lunedì 1° dicembre, alle ore 17, nel Salone di rappresentanza dell’I.I.S. “Antonello”, dopo i saluti del Dirigente scolastico Maria Muscherà, sono intervenuti: Milena Romeo, Presidente dell'Associazione "Cara Beltà", sul tema "Riflessioni sui contenuti della mostra e sulle finalità educative"; e il docente di esegesi biblica presso l'Istituto Teologico di Palermo e Messina, Don Liborio Di Marco. A seguire una visita guidata a cura degli studenti dell’istituto. 


L’iniziativa, realizzata da “Meeting Mostre” e curata dall’Associazione “Cara Beltà”, intende disseminare le interessanti esperienze vissute da quindici allievi dell’Istituto “Antonello” di Messina, che hanno visitato il paese europeo di Lisieux (Francia). Alcuni pannelli della mostra contengono immagini di Giotto tratte dalla Cappella Scrovegni di Padova. 

La Mostra “Luigi e Zelia Martin: Genitori che generano Santi” sarà visitabile dal 2 al 6 dicembre 2014, dalle ore 9:00 alle ore 12:00 e dalle ore 15:00 alle ore 17:00. Per prenotare le visite guidate rivolte a gruppi e scolaresche, contattare la segreteria dell’istituto al numero di telefono: 0905731583. 



Antonella Di Pietro


Nessun commento:

Posta un commento

Post Bottom Ad