Breaking News

PAUL McCANDLESS & ANTONIO CALOGERO A “OFF IN JAZZ”.


Domenica 25 maggio, alle ore 21:00, la Rassegna "Off in Jazz" concluderà la stagione 2013/2014 con un concerto-evento di respiro internazionale. A Messina, sul palco del Centro Multiculturale Officina il noto polistrumentista americano Paul McCandless, fondatore del mitico gruppo degli Oregon, incontra la chitarra multiculturale di Antonio Calogero, virtuoso chitarrista di origine messinese, da tempo trasferitosi negli Stati Uniti.

Paul McCandles suona un autentico "arsenale" di strumenti : l'oboe, il corno inglese, il sax soprano, il sax tenore, il clarinetto basso e il penny whistle. E' considerato il più grande oboista jazz della storia, ma anche uno dei maggiori strumentisti a fiato del '900 per il jazz e la musica improvvisata. Ogni sua composizione è pervasa da un elevato lirismo e, nell'esecuzione dei brani, conferisce a tutti gli strumenti che suona, una voce personalissima ed un'enorme sensibilità melodica. McCandles definisce il suo sodalizio con Antonio Calogero, una vera "musicalbroterhood"...una fratellanza musicale, per la straordinaria sintonia e la profondità del feeling, che danno grande fluidità all'interplay. 

Antonio Calogero è un eminente rappresentante della musica classica e del jazz , definito dal "Los Angeles Time" una personalità di grande rilievo della nuova generazione di chitarristi compositori, un "pittore dai suoni fortemente evocativi ". Ha un grande e speciale talento, che si rivela nel sound particolarmente suggestivo delle sue composizioni originali, per le belle e interessanti contaminazioni della musica classica, jazz, folk, e world music. La sua scelta di misurare le proprie capacità e la sua valenza nel complesso mondo musicale americano, lo ha materialmente tenuto a lungo lontano dall'Italia, che deve ancora scoprire fino in fondo le straordinarie qualità di questo eminente rappresentante contemporaneo della musica classica e del jazz.

Attualmente in tournée in Europa, i due straordinari musicisti faranno vivere al pubblico messinese, in quest'unica tappa siciliana, l'atmosfera magica e sognante della loro musica, che ha in sè lo spirito delle più amate sonorità mediterranee ma ne trascende i confini, prendendo spunto e forza da ogni musica che nel mondo è bella e affascinante. 

Per info e prenotazioni : of.jazz@virgilio.it


Nessun commento