ARRIVA iPHONE X: DIECI ANNI DI SMARTPHONE CON LA MELA - MAGAZINE PAUSA CAFFE'

MAGAZINE PAUSA CAFFE'

Blog di Informazione e Cultura

ARRIVA iPHONE X: DIECI ANNI DI SMARTPHONE CON LA MELA

ARRIVA iPHONE X: DIECI ANNI DI SMARTPHONE CON LA MELA

Share This

Apple si fa in tre, presentando una lineup rinnovata che prevede iPhone X, ma anche iPhone 8 e 8 Plus eredi dei precedenti modelli.



Sono passati dieci anni da quando Apple cambiò il mondo e le abitudini di tutti presentando il suo iPhone, uno smartphone rivoluzionario.  Adesso le cose sono cambiate con la concorrenza di Google e Android, ed è Apple quella costretta a rincorrere. Stavolta i suoi smartphone non sono rivoluzionari, ma semplicemente migliorativi, limitandosi a prendere quanto di buono ha presentato la concorrenza negli ultimi mesi.

iPhone X
Apple rivede qualcosa nei materiali. Il retro passa al vetro, come Samsung, con un processo di lavorazione su sette strati. La cornice sarà in alluminio rinforzato, un tipo che si utilizza negli aerei.

iPhone X prevede un display molto grande in grado di ricoprire interamente la parte anteriore del dispositivo. Apple si allinea così a LG e Samsung. La risoluzione monstre sarà di 2436x1125 in quello che Apple chiama Super Retina Display Oled. Ben 458ppi. Si tratta di un display HDR, con Dolby Vision e supporto per HDR10, in grado di offrire un contrasto di un milione ad uno.

Le novità riguardano l’arrivo degli speakers stereo e del display True Tone già visto e apprezzato su iPad Pro.

Il nuovo processore sarà A11 Bionic, con ben sei core, di cui quattro a piena potenza. Addirittura è il 75% più veloce della precedente generazione.
L’autonomia migliora promettendo ben due ore in più di utilizzo.

iPhone X rinuncia al buon Touch ID, in favore di un più moderno Face ID.
Il suo funzionamento è abbastanza complesso e prevede l’utilizzo dei raggi infrarossi dalla fotocamera anteriore. Il nuovo processore integra il “neural engine”, capace di riconoscere istantaneamente un volto, anche se coperto da barba o occhiali.
Resta invariato il supporto ad Apple Pay.

Le fotocamere restano invariate, ma Apple introduce dei nuovi sensori che dovrebbero migliorare la qualità degli scatti, soprattutto in notturna.

Tutti i nuovi dispositivi  saranno ricaricabili in wireless attraverso la tecnologia AirPower.

Prezzi  molto alti.
iPhone 8 parte da 700 dollari.
iPhone 8 Plus da 800 dollari.
iPhone X da 1000 dollari.
Per iPhone 8 preordini dal 15 Settembre, in vendita dal 22 Settembre.
Per iPhone X preordini dal 27 Ottobre, disponibilità dal 3 Novembre.
Tagli di memoria da 64 GB (base) e da 256 GB (top).

Ecco i prezzi per l’Italia:
Watch
iPhone X:  1200 euro (64GB), 1360 euro (256GB).
iPhone 8 Plus:  950 euro (64GB), 1120 euro (256GB).
iPhone 8:  839 euro (64GB), 1010 euro (256GB).

Apple aggiorna anche il suo Watch portandolo alla Serie Tre. Impermeabile, più veloce con processore dual core, supporta le reti LTE e ha un Wifi ancora più veloce. Supporto alla ricarica wireless. Prezzo di 400 dollari e pre-ordini a partire dal 15 Settembre.

Secondo noi…
Il nuovo iPhone X si presenta molto vicino al Galaxy S8. Con questi condivide il design moderno e ricercato, lo schermo senza cornici e la ricarica wireless. Tanti piccoli miglioramenti che portano il mela-fonino verso un nuovo step. Tutti i prodotti della lineup sembrano molto validi, ma col modello X Apple sembra aver fatto ancora centro.
I prezzi però rimangono assolutamente folli e quasi del  tutto ingiustificati.


Bob

bobpausa@libero.it



Nessun commento:

Posta un commento

Post Bottom Ad