ore

Breaking

Post Top Ad

domenica 23 luglio 2017

RENATO VILLARI LEAD GUITAR LIVE


Il Maestro Renato Villari questa sera si esibirà al Lido Glirrerammare di Messina insieme alla sua Band composta da Jordan (Voice) Daniele Paone (Guitar) Stefano Sgro (Drums) Fausto Mancuso (Bass) Start 22:30. Free entry. L'evento è firmato  Retronouveau. 

Locandina
Nato a Messina, Renato Villari è un chitarrista/compositore/autore Rock & Blues. Inizia a suonare la chitarra elettrica da autodidatta all'età di 15 anni, dopo aver visto un chitarrista di strada suonare "Sole Giallo Sole Nero" di Battisti. Durante questo evento, viene letteralmente travolto da un energia che presto gli farà capire che la sua vita avrà un'unica strada da percorrere: La Musica. Alterna allo studio della chitarra anche quello del contrabbasso, ma dopo poco tempo si appassiona alla musica Rock e Blues, venendo influenzato da tutta la corrente Rock/Prog Anni 70. Contemporaneamente alla sua ricerca musicale, milita nelle band locali, facendo così le prime esperienze live fondando gruppi storici come i Mausoleo ed i Kuore. Negli anni 80, conosce a Milano il violinista Gianmaria Berlendis, grazie al quale inizierà l'attività di ''session man'' partecipando a diverse Produzioni Mediaset che lo porteranno a collaborare con artisti come Eugenio Finardi, M. Modugno, Mina, Bruno Martino, Tony Renis, Nikka Costa ecc... 

Successivamente ha fatto parte come chitarrista insieme al tastierista napoletano Ernesto Vitolo, del SuperGruppo "Crisalide Band" (Pino Daniele-Edoardo Bennato). Dopo aver inciso un album "Lady Guitar" e un video didattico, si dedica all'insegnamento, crescendo generazioni di chitarristi e influendo nella formazione di musicisti come Nicola Costa, Gianfranco Fichera, Giovanni Risitano ecc... dando così il proprio contributo allo sviluppo del chitarrismo Rock/Blues Italiano.

Dopo alcuni anni di pausa, dove si è dedicato alla composizione sinfonica, ritorna sulle scene con il nuovo album "Psyco Blues" che prende il nome dalle tinte psichedeliche che contraddistinguono la sua ossessiva ricerca musicale. In uscita nel 2018.


Nessun commento:

Posta un commento