LA PARTECIPAZIONE DEL MEZZOGIORNO ALLA LIBERAZIONE D'ITALIA - MAGAZINE PAUSA CAFFE'

MAGAZINE PAUSA CAFFE'

Blog di Informazione e Cultura

LA PARTECIPAZIONE DEL MEZZOGIORNO ALLA LIBERAZIONE D'ITALIA

LA PARTECIPAZIONE DEL MEZZOGIORNO ALLA LIBERAZIONE D'ITALIA

Share This

Se la domanda è sempre stata: “Ma il Sud ha partecipato alla Resistenza?”, adesso c’è un libro che dà una prima risposta; si intitola: “La partecipazione del Mezzogiorno alla Liberazione d’Italia (1943-1945)” e presenta un quadro inedito di come il Sud e i meridionali hanno fatto la Resistenza e hanno costruito l’Italia repubblicana e democratica, contribuendo anche alla scrittura della Costituzione. Il volume è stato pubblicato dall’Associazione Nazionale Partigiani d'Italia ed è curato da Enzo Fimiani, direttore Biblioteca Provinciale di Pescara. In vista del 25 aprile, il libro è stato già presentato a Palermo dal presidente nazionale ANPI Carlo Smuraglia, autore anche della lucidissima introduzione, e a Messina da Patrizia Caminiti, presidente del Circolo cittadino ANPI "Aldo Natoli", e Giuseppe Restifo, storico e membro del direttivo dello stesso Circolo.

Copertina
Esito di un progetto di ricerca promosso dall'Associazione Nazionale Partigiani d'Italia, condotto a termine grazie a studiosi delle reti dell'Istituto Nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione in Italia (INSMLI) e delle ANPI provinciali, basato su fonti in buona parte inedite e impostato su approcci interpretativi per molti versi innovativi, il volume affronta per la prima volta in maniera organica alcuni dei grandi temi alle origini dell'Italia democratica e repubblicana: la partecipazione del Mezzogiorno e dei meridionali alla Liberazione dal nazifascismo; la dimensione davvero nazionale della Resistenza e il carattere multiforme delle sue varie manifestazioni, in armi e non; il riconoscimento o il disconoscimento dell'esperienza resistenziale nell'Italia del dopoguerra, alle prese con la decisiva fase della ricostruzione e dell'impianto dei nuovi assetti sociali e politici.

1 commento:

Post Bottom Ad