Caffè Letterario

[caffè letterario][grids]

Spettacolo e Cultura

[Spettacolo e Cultura][bsummary]

Sicilia

[Sicilia][bleft]

Politica

[Politica][bsummary]

Tech Cafè

[Tech Cafè][twocolumns]

MARIA COSTA, LA POETESSA DELLO STRETTO CANTA IL SUO MARE

Views:

Un omaggio a Maria Costa, eccezionalmente cantante in un video musicale.


Questo video di Antonello Irrera, in cui appare anche la poetessa Maria Costa, recentemente scomparsa, fa parte del progetto "Colapesce-Flusso Luminoso", ideato e coordinato dallo stesso Irrera, e presentato al Cinema Lux di Messina il 9 dicembre 2013, che ha come obiettivo la realizzazione di un lungometraggio sul mitico personaggio anfibio messinese.

Dello stesso progetto, fanno parte il corto "Feedback-Colapesce-Flusso Luminoso", sempre di Irrera ed il mio racconto "Cola 'U Pisci - Nel Mito di Colapesce", Di Nicolò Edizioni - Messina. Nel video vi sono due pezzi musicali cantati, uno su parole mie e voce cantante di Antonello Irrera "A ballata i Colapisci" ed un altro dal titolo "Colapisci" scritto ed eccezionalmente cantato dalla poetessa Maria Costa, su musica in ambedue i pezzi di Gianluca Rando.

Quando si presentò il racconto "Cola 'U Pisci" al Monte di Pietà di Messina, il 23 maggio 2014, Maria Costa commossa esclamò ai microfoni di Rai 3 Sicilia: "Oggi sullo Stretto abbiamo acceso una fiaccola per Colapesce!".

Ecco chi era Maria Costa, una poetessa che volava insieme al Mito oltre le nuvole ed il tempo.

Antonio Cattino

So matri lu chiamava: Colapisci! / sempri a mari, a mari, scura e brisci, / ciata ‘u sciroccu, zottiati sferra, / o Piscicola miu trasi ntera!


Lascia un commento
  • Blogger Puoi commentare con Blogger
  • Facebook Puoi commentare con Facebook

Nessun commento :

Salute e Ambiente

[Salute e Ambiente][twocolumns]

Attualità e Cronaca

[Attualità e Cronaca][list]

Opinioni

[Opinioni][bsummary]

Religione

[Religione][twocolumns]