Caffè Letterario

[caffè letterario][grids]

Spettacolo e Cultura

[Spettacolo e Cultura][bsummary]

Sicilia

[Sicilia][bleft]

Politica

[Politica][bsummary]

Tech Cafè

[Tech Cafè][twocolumns]

CONCORSO NAZIONALE DI POESIA DEDICATO A CARMELO COPPOLINO BILLE'

Views:

L’Associazione Culturale “FilicusArte” di Milazzo ha indetto il 1° Concorso Nazionale di Poesia per ricordare la figura del primo presidente Carmelo Coppolino Billè. Il premio si articola in due distinte sezioni: poesia in lingua italiana inedita e poesia in vernacolo inedita (con traduzione se proveniente da altre Regioni fuori dalla Sicilia). Il termine di scadenza è fissato al 31 agosto 2016. La cerimonia di proclamazione dei vincitori si terrà a Milazzo il 9 ottobre 2016 nella Sala Vetri Complesso Paladiana in via Francesco Crispi (di fronte il Palazzo Municipale) alle ore 17:00. Le poesie devono pervenire in cinque copie in formato A4 di cui una copia deve essere corredata dalle generalità del partecipante. Per ulteriori informazioni e per ricevere copia del bando contattare la Segreteria del Premio presso la sig.ra Elisa La Rosa via Acqueviole n° 71 – 98057 Milazzo (numero telefonico 366/1594855). Su Facebook il Gruppo FilicusArte

Carmelo Coppolino Billè nasce a Castroreale il 3 febbraio 1946, ha vissuto a Milazzo nella popolosa frazione di S. Pietro, dopo gli anni dell’infanzia turbolenta vissuta tra il brefotrofio e l’adolescenza vissuta a Messina con i genitori adottivi, ha iniziato il suo percorso formativo e culturale. Nel 1966 conosce, presso la sala dell’Eur a Roma, i pilastri della poesia italiana dell’epoca: Salvatore Quasimodo, Eugenio Montale e Giuseppe Ungaretti. Nello stesso anno ha rappresentato l’Italia ad Amburgo, in occasione della commemorazione del padre della letteratura italiana, Dante Alighieri. Per l’occasione lesse la poesia dal titolo “Fogli di un libro”, apprezzata dalla critica letteraria internazionale e tradotta in molte lingue, recentemente pubblicata dal quotidiano argentino “La Campaña” Diario de Chivilcoy. Nel 1967 vengono pubblicate quindici delle sue poesie su “Mondo Letterario” di Milano. Negli anni 1997, 1998 e 2000 alcuni suoi scritti appaiono su “Cronache Italiane” (Casa Editrice Salerno) con critiche a cura della poetessa Tina Piccolo. Nel 2003 vince il premio letterario “Giordano Bruno” di Messina con la lirica “Padri e figli”. Ha fondato il Concorso nazionale di poesia “La poesia oggi”, curando anche l’antologia. E’ stato uno dei fondatori e primo presidente dell’Associazione Culturale “FilicusArte” che oggi lo ricorda bandendo il primo concorso di Poesia a lui dedicato. Il 4 agosto 2011 lascia la vita terrena. Nel dicembre 2014 una sua poesia postuma è stata inserita in un’antologia di cinquanta autori argentini e cinquanta autori italiani dal titolo “Le eolie, le azzurre parole – Voci poetiche di due culture meticciate al di qua e al di là dell’oceano” (“Las eòlicas, azules palabras – Voces poéticas de dos  culturas mestizas de un lado y de otro del Océano”) a cura di Giuseppe Giunta e Laura Boleso, pubblicata a Chivilcoy in Provincia di Buenos Aires dalle Ediciones Plap.




Lascia un commento
  • Blogger Puoi commentare con Blogger
  • Facebook Puoi commentare con Facebook

Nessun commento :

Salute e Ambiente

[Salute e Ambiente][twocolumns]

Attualità e Cronaca

[Attualità e Cronaca][list]

Opinioni

[Opinioni][bsummary]

Religione

[Religione][twocolumns]