ore

Breaking

Post Top Ad

giovedì 16 giugno 2016

LA FRANCIA FATICA ENORMEMENTE MA ALLA FINE PIEGA L'ALBANIA 2-0


Cambia qualcosa nella formazione Didier Deschamps, lasciando in panchina le sue stelle, Pogba e Griezmann. E la Francia non ingrana, risultando meno esplosiva rispetto alla prima partita, complice l'organizzazione tattica di una Albania guidata dagli italiani Gianni De Biasi e Paolo Tramezzani.

Deschamps lo aveva detto: "Un allenatore italiano preparato come De Biasi può preparare una partita perfetta". E così è stato, ma non del tutto. Perché se è vero che i francesi hanno trovato difficoltà, sono comunque riusciti a passare meritatamente. Il risultato, però, è parzialmente bugiardo e fin troppo punitivo per gli albanesi.

Il primo tempo è realmente infernale per la Francia: l'avversario si dimostra all'altezza, si difende bene e copre tutte le zone del campo. Partita durissima. I francesi rientrano negli spogliatoi tra i fischi del pubblico. Coman e Martial, scelti per sostituire i big, non convincono del tutto. La ripresa sembra recitare lo stesso copione, ma il film rischia di diventare a tinte horror: Sagna rischia un clamoroso autogoal. 

Payet
Deschamps suda freddo, sa che non può sbagliare assolutamente. Così, decide di schierare l'artiglieria pesante: Paul Pogba. Sarà lui a far cambiare marcia ai compagni. E poi Griezmann, lui che non è certo un gigante, ma è un Petit Diable, e troverà il goal di testa al minuto '90 quando sembrava che il pareggio fosse il risultato più logico e giusto. Ma i francesi hanno avuto il merito di crederci fino all'ultimo. 1-0.

Cinque minuti di recupero. Ma nessuno ci crede più. Sui volti di De Biasi e giocatori tanto rammarico, tanta frustrazione, tanta delusione. È comprensibile. Ma tutto questo si trasformerà in orgoglio alla fine del match: gli albanesi hanno dimostrato di essere all'altezza della competizione, contro i padroni di casa.

La partita però è andata: al 96", Payet, uomo simbolo di questo Europeo, scarica uno dei suoi soliti incredibili tiri sull'altro palo: 2-0. La Francia vola alla fase successiva. 



I migliori:
-Payet. Un goal e un assist nella prima partita, un goal nella seconda. Comanda lui.
-Pogba. Si attendevano risposte. Le ha date sul campo.

Le altre partite:

Romania Svizzera 1-1
Stancu porta in vantaggio la Romania su rigore, che viene ripresa da Mehmedi. La Svizzera è qualificata.

Russia Slovacchia 1-2
Fa tutto Hamsik: assist per Weiss e poi un goal nel primo tempo. È il primo giocatore del Napoli ha realizzare un goal e un assist nella stessa partita di un Europeo. Inutile il goal di Glushakov.


©Bob

Nessun commento:

Posta un commento