OTTIMA RIUSCITA PER LA I EDIZIONE REGIONALE DEGLI ABBRACCI GRATIS A ROSSANO

Per un giorno il comune calabrese è divenuto "Capitale dell'Abbraccio", una terapia gratuita e pacifica! 


Lo scorso 22 maggio un gruppo di amici, guidati da Euristeo Ceraolo, l'abbracciatore con il "papillon", si sono riuniti nella Piazza B. Le Fosse di Rossano (Cosenza) per regalare abbracci a quelli che lo hanno desiderato. Tutti indossavano un cartello con su scritto "Abbracci Gratis". Il percorso è stato itinerante tra il punto d'incontro (zona Garitta-Vigili), via Nazionale,  e Viale De Rosis. 

Euristeo Ceraolo
“Fortemente contagioso e travolgente come uno Tsunami”, ha dichiarato Euristeo Ceraolo, visibilmente soddisfatto per il successo riscontrato dalla prima edizione in Calabria del “Free Hugs” e ci ha spiegato i motivi che lo hanno indotto a promuovere l'iniziativa sociale: “L'idea è molto semplice, quella per esempio di camminare per le strade del centro storico o incontrarsi in piazza, in strada, al mare, al centro commerciale o in un qualsiasi luogo pubblico e fermarsi per qualche momento in un punto, aprendo le braccia e invitando i passanti per un semplice abbraccio. L'idea è quella di provare ad abbracciare ed essere abbracciati……!!! Mi piacerebbe considerarlo un modo “gratuito” per accorciare le distanze tra tutti noi; quando abbracci uno sconosciuto non gli chiedi prima come si chiama, da dove viene, chi è, a chi appartiene, a quale colore politico, razza o etnia, non ti interessa la sua religione, sesso, o altro ma abbracci e basta, chiunque esso sia. E' quindi forse il modo più bello, onesto e sincero per ritornare ad essere umani.”

Il Movimento degli abbracci gratis nasce a Sidney (Australia) e risale a circa dieci anni fa. Fu Juan Mann a lanciare il primo esperimento dei Free Hugs, tra il 2004 e il 2006, per poi diffondersi in molte altre città del mondo, consiste nel Donare Abbracci Gratis ai passanti nei luoghi pubblici, la cui idea è semplicemente quello di offrire un atto casuale di gentilezza disinteressata ed è quello che faremo in piazza con tutto il gruppo dei partecipanti. Con un abbraccio, si può riempire in un solo attimo l'anima, anche in un momento di sofferenza si può lasciare un grande segno. Lo scopo degli abbracci gratis è offrire un atto casuale di gentilezza disinteressata, abbattere il muro di indifferenza che separa le persone.

E' stato creato un Gruppo Facebook "Abbracci Gratis Rossano - Calabria Free Hugs" dove troverete le foto dell'evento e potrete seguire le iniziative future.


Antonella Di Pietro



Commenti