RENZI E IL GIOCO DELLE TRE CARTE IN SICILIA - MAGAZINE PAUSA CAFFE'

MAGAZINE PAUSA CAFFE'

Blog di Informazione e Cultura

Il Premier Matteo Renzi cambia per la terza volta il suo programma. Salvo cambiamenti dell'ultima ora, pubblichiamo gli appuntamenti di domani, sabato 30 aprile, del Presidente del Consiglio in Sicilia.



Dalla Calabria Matteo Renzi dovrebbe arrivare domani in Sicilia, esattamente a Catania, al Teatro Massimo Bellini (e non più al Teatro San Giorgio) alle 12:30 (e non alle 15) per la firma del Patto per la Città. Poi, si dirigerà verso Caltanissetta dove è atteso alle ore 13:30, al km 60,000 dell’Autostrada A19 “Palermo-Catania”, in direzione Palermo, in corrispondenza dello svincolo di Scillato, dove ‘inaugurerà’ la riapertura del viadotto Himera. Insieme al Premier, il Ministro delle Infrastrutture, Graziano Delrio, e il Presidente Anas, Gianni Vittorio Armani. Anas informa con un comunicato che "per coloro che provengono da Palermo è prevista sempre l’uscita obbligatoria allo svincolo di Scillato, il transito sulla bretella e il rientro in autostrada a Tremonzelli in direzione Palermo. Coloro che provengono da Catania percorreranno l’autostrada fino al restringimento al km 60,000. Infine, alle 15:30 Renzi sarà a Palermo per la firma del Patto per la Città all'ex deposito delle lomotive di Brancaccio. 

Tutti queste variazioni di luogo ed orario hanno destabilizzato, ma non demotivato, il gruppo di contestastori che lo attende Catania che, dopo aver cambiato il luogo della manifestazione, da Piazza Duomo ai Quattro Canti, ha deciso di accogliere comunque il Premier Renzi perchè "Non riusciranno a placare la protesta contro il Governo"

Per altre informazioni sulla manifestazione "Renzi non sei il benvenuto a Catania!" rimandiamo a questo link: 


Antonella Di Pietro


Nessun commento:

Posta un commento

Post Bottom Ad