ore

Breaking

Post Top Ad

sabato 23 aprile 2016

I LAGHI DI FARO E GANZIRRI. FOTOGRAFIA E CULTURA AMBIENTALE

Nell'ambito della Settimana della Cultura , con il Patrocinio della Città Metropolitana di Messina, nella splendida sede del Complesso Monumentale Monte di Pietà, dal 24 al 29 aprile 2016, una mostra didattica e un convegno a cura dell'AFNI - Associazione Fotografi Naturalisti Italiani, Sezione Sicilia.



La Mostra didattica dal titolo: “I Laghi di Faro e Ganzirri. Fotografia e Cultura Ambientale” è dedicata prevalentemente alle scuole. La finalità che si prefigge è la conoscenza, la salvaguardia e la tutela del territorio. Infatti, sarà mostrata agli studenti l’estrema fragilità di un ecosistema che necessita di cura e attenzione in modo da trasmettere l’importanza della tutela assieme alla consapevolezza che in futuro saranno loro, futuri cittadini, funzionari, dirigenti ad avere l’onere (ma anche il privilegio) di proteggere natura e ambiente.

Il progetto, curato da Ezio Giuffrè, illustrerà l'immensa ricchezza e biodiversità della Riserva Naturale dei Laghi di Faro (Pantanello) e Ganzirri (Pantano), due ecosistemi diversi e ugualmente importanti. La mostra utilizzerà le due sale del Monte di Pietà; le immagini e i pannelli didattici saranno divisi rispettivamente nella sala nord quelle del Pantanello e nella sala sud quelle del Pantano. La necessità di mostrare separatamente i due ambienti deriva dalla loro grande diversità: immagini prevalentemente subacquee per il Pantanello, molto profondo e caratterizzato da forme di vita uniche; immagini degli uccelli stanziali e migratori per il Pantano che, per la sua ridotta profondità, è frequentato da molte specie di uccelli, molti dei quali migratori, per i quali il Pantano spesso costituisce l’unica possibilità di ristoro e spesso la salvezza quando arrivano stremati dopo una traversata di centinata di chilometri. Le foto presentate saranno a colori e saranno referenziate ai loro punti di ripresa per meglio mostrare il legame tra la specie e la tipologia di ambiente prescelto.

Il programma prevede la visita di due classi (circa cinquanta alunni) per volta; i ragazzi saranno accompagnati in ognuna delle due sale nelle quali sarà loro spiegato l’ambiente e le sue principali caratteristiche. La visita delle sale impegnerà circa quaranta minuti, alla fine dei quali i ragazzi saranno accompagnati nel transetto per un breve dibattito della durata di dieci minuti, per sottolineare l’importanza del rispetto e salvaguardia della natura e dell’ambiente. Orari: tutti i giorni, ore 09,00 - 13,00 e ore 15,00 alle 18,00, compreso sabato e domenica. Le mattine, dal 26 al 29, sono riservate alle scuole.

Giovedì 28 aprile, alle ore 16:00, sempre al Monte di Pietà di Messina avrà luogo un Convegno dal titolo: “I Laghi del Peloro: natura, scienza, cultura”, tenuto dal prof. Salvatore Giacobbe, Dipartimento di Scienze Biologiche e Ambientali dell'Università di Messina.


A.D.P.


Nessun commento:

Posta un commento