ALLARME ROSSO IN SICILIA. CHIUSE SCUOLE E UNIVERSITA' ANCHE A MESSINA PER RISCHIO IDROGEOLOGICO - MAGAZINE PAUSA CAFFE'

MAGAZINE PAUSA CAFFE'

Blog di Informazione e Cultura

ALLARME ROSSO IN SICILIA. CHIUSE SCUOLE E UNIVERSITA' ANCHE A MESSINA PER RISCHIO IDROGEOLOGICO

ALLARME ROSSO IN SICILIA. CHIUSE SCUOLE E UNIVERSITA' ANCHE A MESSINA PER RISCHIO IDROGEOLOGICO

Share This
DALLE PRIME ORE DI DOMANI, GIOVEDI' 15 OTTOBRE 2015, E PER LE SUCCESSIVE 24-36 H, SI PREVEDONO PRECIPITAZIONI DA SPARSE A DIFFUSE, ANCHE A CARATTERE DI ROVESCIO O TEMPORALE. I FENOMENI SARANNO ACCOMPAGNATI DA ROVESCI DI FORTE INTENSITA', FREQUENTE ATTIVITA' ELETTRICA E FORTI RAFFICHE DI VENTO. POTREBBERO VERIFICARSI FENOMENI LOCALIZZATI E/O DIFFUSI DI ESONDAZIONE LUNGO I CORSI D'ACQUA A VALLE DELLE DIGHE. LE STRUTTURE LOCALI DI PROTEZIONE CIVILE ADOTTERANNO, AL RIGUARDO, LE PROCEDURE PREVISTE NEI PROPRI PIANI DI PROTEZIONE CIVILE PER IL RISCHIO IDROGEOLOGICO E IDRAULICO. 


Ad iniziali condizioni di cielo poco nuvoloso, farà seguito un aumento della copertura nuvolosa con precipitazioni che a partire dalla Sicilia occidentale si estenderanno a quella orientale. Venti: ancora forti e dai quadranti meridionali al mattino, in attenuazione e con tendenza a ruotare dai quadranti settentrionali nel pomeriggio. Mari: da molto mossi a mossi tutti i bacini, con moto ondoso in diminuzione nel corso della giornata. Temperature: in lieve diminuzione sulla fascia costiera tirrenica, stazionarie altrove.

Il pericolo maggiore riguarda in particolare il rischio idogeologico. Le criticità attese possono comportare manifestazioni localizzate o diffuse di tipo sia geomorfologico (p.es., frane, colate detritiche), sia idraulico nei bacini minori (p.es., esondazioni, allagamenti in ambito urbano) specialmente in caso di condizioni strutturali inadeguate dei corsi d'acqua e delle reti fognarie e in caso di beni ubicati in contesti a rischio. Le criticità attese per il rischio idraulico p.d. (esondazioni) sono riferite ai bacini maggiori. 

In occasione di significativi rovesci di pioggia, che solitamente caratterizzano i fenomeni temporaleschi e di condizioni meteorologiche avverse, gli effetti al suolo possono risultare più gravosi del previsto con dissesti geomorfologici e piene improvvise e/o inondazioni anche nel reticolo idrografico minore e in ambito urbano. Le operazioni effettuate dai gestori degli impianti di ritenuta possono causare fenomeni localizzati o diffusi di esondazione a valle delle dighe in relazione agli eventuali ulteriori apporti fluviali, nonché allo stato di manutenzione dei corsi d'acqua.

I responsabili locali di protezione civile sono invitati a prestare specifica attenzione alle condizioni meteorologiche locali e alle loro variazioni, non prevedibili e talora repentine, nonché agli effetti al suolo derivanti, ancorché potenziali, temuti o presumibili, adeguando all'occorrenza e opportunamente le Fasi operative e i propri modelli di intervento. In particolare, se sono note condizioni di vulnerabilità del territorio per effetto di dissesti precedenti, la Autorità locali di protezione civile possono, all'occorrenza, adottare Fasi Operative con livelli superiori a quelli del presente Avviso.


Il Comune di Messina ha diramato la seguente nota: E' stata disposta con ordinanza del sindaco, per domani, giovedì 15, la chiusura di tutti gli istituti scolastici di ogni ordine e grado e delle strutture cimiteriali. La SORIS (Sala Operativa della Protezione Civile Regionale) ha comunicato, sulla scorta del bollettino di vigilanza meteorologico nazionale, per domani 15 ottobre 2015, un livello di criticità elevata per rischio idrogeologico per i comuni vulnerati da precedenti eventi meteo, nelle zone di allerta A (versante tirrenico) ed I (versante ionico); un livello di allerta – codice rosso; una fase operativa di allarme. Le avverse condimedeo prevedono, dalle prime ore di domani 15 ottobre, e per le successive 24-36 ore, precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale. 

I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. È prevista l’interruzione delle attività scolastiche in tutte le scuole cittadine di ogni ordine e grado nonché dei cimiteri cittadini, con Ordinanza del Sindaco. Seguiranno messaggi del sistema alert system ed info sms. Tale segnalazione rientra nelle attività di prevenzione ed informazione nel territorio comunale della popolazione per una maggiore consapevolezza degli eventuali rischi. Le norme di comportamento di autoprotezione per rischio alluvioni e frane sono visionabili presso il sito ufficiale internet del Comune di Messina – Protezione Civile.

A causa dell’allerta meteo per le avverse condizioni atmosferiche previste per giorno 15 ottobre 2015 e facendo seguito all’ordinanza del sindaco del Comune di Messina, è stata disposta la sospensione dell’attività didattica di tutto l’Ateneo, comprese le sedi decentrate, per giovedì 15 ottobre. Restano confermate le sedute di laurea, ma qualora un candidato fosse impossibilitato a raggiungere la sede d'esame per il maltempo, sarà successivamente garantito un apposito appello. In seguito alle informazioni pervenute dall’Assessorato comunale alla Protezione civile, invece, è stato stabilito che l’attività amministrativa si svolgerà regolarmente, salvo ulteriori comunicazioni.


1 commento:

  1. Grazie per l'informazione puntuale. Voglio solo aggiungere che questi allarmi rossi danno da pensare.
    http://resmetallica.blogspot.it/2015/10/allarme-rosso-governo-ladro.html

    RispondiElimina

Post Bottom Ad