ore

Breaking

Post Top Ad

domenica 20 settembre 2015

LA DESTRA ANTIMAFIA E LA BANDIERA DI BORSELLINO NEL LIBRO DI FABIO GRANATA

Passione e furore nel racconto dell'album di famiglia della destra antimafia: dalla eredità storica del ventennio alla bandiera di Paolo Borsellino, da Angelo Nicosia a Beppe Alfano, passando per Beppe Niccolai, tra antiche battaglie e nuovi conflitti contro ogni trattativa, in difesa della identità minacciata e contro la deriva berlusconiana. Tra disincanto e rabbia, la storia di chi non ha mai smesso di credere che, nonostante tutto, diventerà Bellissima.


Fabio Granata

Domani, lunedì 21 settembre, alle ore 18:30 presso il Feltrinelli Point Messina avrà luogo la presentazione del libro "Meglio un giorno. La destra antimafia e la bandiera di Paolo Borsellino" di Fabio Granata (Eclettica Edizioni). Con l’autore interverranno Alberto De Luca, Ciccio Rizzo e Daniele Tranchida. Coordina il giornalista Antonio Siracusano. L'incontro è stato organizzato in collaborazione con il festival delle narrazioni Naxoslegge.

Fabio Granata, avvocato penalista, vive in Ortigia. È stato parlamentare nazionale e vicepresidente della Commissione Parlamentare Antimafia, Vicepresidente della Regione Siciliana, assessore ai Beni culturali, al Turismo e alla Pubblica istruzione. Da giovane ha militato nel Fronte della Gioventù, di cui è stato vice segretario nazionale, nel Msi con incarichi nell’esecutivo politico e in An, di cui è stato l’ultimo responsabile delle politiche culturali. Protagonista di battaglie antimafia, ambientali e culturali, ha innovato la legislazione regionale siciliana, riconoscendo l’associazionismo Antiracket, istituendo la Soprintendenza del mare, il sistema dei parchi archeologici e il piano paesaggistico regionale. Artefice dei riconoscimenti Unesco del Val di Noto e di Siracusa-Pantalica, ha ideato il Distretto del Sudest. Tra gli altri, ha pubblicato “L’identità ritrovata” (Sanfilippo) e “L’Italia a chi la ama” (Lombardi). Attualmente guida il movimento ambientalista Green Italia, dirige il Distretto turistico-culturale del “SudEst” e la rivista di politiche culturali “Le Sicilie”.


Nessun commento:

Posta un commento