ore

Breaking

Post Top Ad

mercoledì 2 settembre 2015

EZRA POUND APRE LA V EDIZIONE DI NAXOSLEGGE CON ATTRAVERSANDO DANTE

Nello splendido scenario di Casa Cuseni di Taormina prende avvio domani, giovedì 3 settembre, alle ore 18.30, la V Edizione di Naxoslegge, con la sezione "Attraversando Dante", proponendo la presentazione del libro “Dante”, che racchiude tutti i principali saggi che il grande poeta Ezra Pound dedicò a Dante Alighieri. 




Con i curatori Corrado Bologna e Lorenzo Fabiani, interverrà Dario Tomasello. A seguire Casa Cuseni ricorderà la presenza di Ezra Pound in Sicilia, con gli interventi di Angelo Scandurra, editore delle "Lettere di Pound da Taormina" e Vanni Ronsisvalle, amico personale del grande poeta americano, da lui coinvolto nell’esperienza fondativa del Premio Brancati di Zafferana Etnea. Una serata all’insegna delle grande cultura, in un tempio della cultura, simbolo del Grand Tour in Sicilia.


La V Edizione di Naxoslegge - Festival delle narrazioni, della lettura e del libro, che ha scelto come tema portante "La luce è come l’acqua", citazione testuale di un celebre racconto di Gabriel Garcia Marquez, intende sintetizzare l’intrecciarsi dei due macro temi, la luce e il mare. Il mare, come anticipato già nel palinsesto della passata quarta edizione, sarà anche il mare di Horcynus Orca, il capolavoro di Stefano D’Arrigo, di cui nel 2015 ricorre l’anniversario della prima edizione del 1975; il mare sarà il mare colore del vino di Omero e Sciascia e sarà il grande mare bianco dei viaggiatori arabi e il grande mare degli avventurieri, sarà il mare raccontato da Folco Quilici e quello dei popoli sotto le onde che l’archeologia subacquea svela e rivela e tanto altro mare, come elemento archetipico e reale in cui proiettare tanta storia individuale e collettiva. E poi la luce, che alle acque si connette, sarà ancora l’ineffabile splendore del paradiso dantesco, la luminosa essenza della parola poetica, la luce del fuoco, elemento primo, che si trasmuta in moderne energie e architetture di luce a rendere belli i luoghi più segnati della città, la luce come elemento determinante della pittura e della fotografia, il cui racconto sarà affidato a grandi interpreti dell’arte contemporanea.


Il programma di questa edizione è stato presentato ufficialmente domenica 30 agosto, nel Parco Botanico e Geologico Gole Alcantara, dove è stato possibile godere della passeggiata attraverso i sentieri illuminati realizzati dal Parco come progetto speciale nelle domeniche di agosto. Dal 3 al 30 settembre 2015, con eventi organizzati soprattutto nei fine settimana, Naxoslegge toccherà diverse città da Catania a Messina, e diversi siti delle due province. Riconfermata la seconda edizione di Sinestesie, per Aspettando Naxoslegge, prevista nella prima metà di settembre. Tornano, quindi, i booktrailer e gli incontri dedicati al rapporto tra scrittura, visione e ascolto, con approfondimenti sulle più moderne forme di comunicazione editoriale, capaci di coinvolgere tutti i sensi in una grande e avvolgente narrazione. Inoltre, in collaborazione con il gruppo promotore UNICEF di Giardini Naxos, come sempre presente nel festival, sarà lanciato il progetto Lights for Nepal, da realizzarsi nell’autunno 2015.

"Portare la bellezza nei luoghi della bellezza, raccontando la complessità del reale, in modo plurale e partecipato - afferma Fulvia Toscano, direttore artistico di Naxoslegge - questo è uno degli obiettivi del festival, che vedrà la partecipazione di circa cinquanta ospiti, tra scrittori, giornalisti, esperti, artisti, editori, bloggers ecc. Si conferma la partecipazione attiva degli studenti delle scuole, sia nelle ormai note Maratone di lettura sia nell’organizzazione di interventi e laboratori, nell’ambito delle diverse sezioni del festival. Con Lettori in erba, organizzato in collaborazione con AGE di Giardini Naxos, sarà dato spazio ai più piccoli, grazie ai laboratori di fumetto, narrazione, teatro, costumistica e scultura, tutti dedicati al tema La luce dal Mito".

Il 25 settembre, in particolare, in collaborazione con l’Università di Messina, COP (Centro Orientamento e Placement) e CNR ITAE di Messina, sarà realizzata un’intera giornata di studi sul tema della luce, con incontri e  laboratori interdisciplinari, pensata  e gestita anche come una giornata di orientamento universitario per tutti gli studenti presenti. La sezione Lettori in erba si svolgerà in parallelo, dal 25 al 30, con un’anticipazione il 23 settembre, in collaborazione con Liceo Caminiti e Istituto comprensivo di Giardini Naxos, con un seminario per genitori, docenti e operatori, dedicato all’educazione alla lettura, con esperti, pedagogisti, editori, illustratori per bambini e ragazzi. Per Lettori in erba sarà presentato il progetto pilota Grand Tour per piccoli viaggiatori. Sulle tracce dei grandi viaggiatori, per un turismo consapevole. 

Si conferma, il 12 settembre, il Premio Tela di Penelope, ai saperi delle donne, quest’anno dedicato alle donne di Sicilia e Calabria contro le mafie, in una sorta di ideale gemellaggio tra le due regioni, realizzato in sinergia con Risveglio ideale di Lamezia Terme, l’Altra metà  di Taormina, Città delle donne e  ACVA di Giardini Naxos e Valle Alcantara. Tra i  tanti progetti che partiranno da questa V edizione di Naxoslegge citiamo il progetto per la creazione di una rete di biblioteche delle donne a Sud, che parte da Nicotera, con la costituzione anche di una biblioteca delle donne presso il liceo Caminiti di Giardini Naxos; il concorso Vedere libri, dedicato ai booktrailers e il concorso Il gusto della lettura, che coinvolge gli istituti alberghieri di Sicilia.

Queste le diverse sezioni del festival, distribuite nell’arco del mese di settembre:
  • Attraversando Dante (3 settembre)
  • Siciliabooktrailer, nell’ambito di Cortiincortile (4-6settembre)
  • Le donne non perdono il filo (11-13 settembre)
  • Custodire la Bellezza (17-20 settembre)
  • Naxoslegge la legalità (21 settembre)
  • La luce è come l’acqua (25-30 settembre), con le sotto sezioni:

  1. La luce delle culture
  2. Luce contemporanea, in collaborazione con Associazione Bruno Caruso
  3. La storia siamo noi
  4. L’arte di voltarsi
  5. A Sud di Cervantes
  6. A Sud di Pasolini, che costituisce la seconda tappa del percorso avviato il 17 e 18 luglio a Catania, con il convegno su Pasolini, coordinato da Dora Marchese, di cui Naxoslegge è stato il partner ufficiale.


Questi i luoghi degli eventi:
  • Casa Cuseni a Taormina
  • Palazzo Platamone a Catania
  • Sicily by Marabù, Liceo Caminiti, Museo Archeologico, Oratorio San Pancrazio e Atelier Museo del maestro Turi Azzolina a Giardini Naxos
  • Castello Rufo Ruffo a Scaletta Zanclea
  • Villa Piccolo di Calanovella a Capo d’Orlando
  • Castello San Marco a Calatabiano
  • Palazzo della Cultura ad Alì Terme
  • Monte di Pietà, Feltrinelli point e Auditorium del Dipartimento di Scienza della Formazione a Messina
  • Littorina Riposto-Randazzo, per un viaggio letterario verso la Montagna. 


Per info: +39 393 6025554 



A.D.P.

Nessun commento:

Posta un commento