D'AGOSTINO E' IL NUOVO VICESEGRETARIO DEL PDR - MAGAZINE PAUSA CAFFE'

MAGAZINE PAUSA CAFFE'

Blog di Informazione e Cultura

D'AGOSTINO E' IL NUOVO VICESEGRETARIO DEL PDR

D'AGOSTINO E' IL NUOVO VICESEGRETARIO DEL PDR

Share This

Il vicesindaco di Taormina e assessore alla Cultura Mario D’Agostino è stato nominato vicesegretario provinciale dei Democratici Riformisti. 


Mario D'Agostino

In vista dei passaggi previsti per la riforma dei Liberi Consorzi e delle Città Metropolitane i Pdr di Giuseppe Picciolo hanno convocato l’assemblea di partito all’Hotel Viola di Villafranca, Messina. Nel corso dell’incontro sono stati scelti gli organismi direttivi del partito: segretario provinciale Santino Calderone, due i vice segretari provinciali Nino Trimarchi e Mario D'Agostino. Segretario organizzativo provinciale Gianmarco Lombardo. Segretario cittadino di Messina Salvo Versaci, con direzione ristretta formata da Giorgio Caprì, Rosy D'Anzino, Giacomo Ferrari, Antonella Scollo, Nino Restuccia e Alessandro Zanetti (per i rapporti con i quartieri). Segretario organizzativo comunale Salvatore Lipari. 

Tema centrale la questione dei Liberi Consorzi e delle Città Metropolitane, dal momento che il Governatore della Sicilia, Rosario Crocetta ha fissato al 29 novembre 2015 le elezioni dei sindaci. Ma la norma è a rischio stop da parte del governo a causa di una trappola che punta ad impedire sia al sindaco di Palermo, Leoluca Orlando sia al sindaco di Catania, Enzo Bianco la possibilità di candidarsi o di essere direttamente eletti sindaco della Città Metropolitana. All’affollatissima assemblea hanno partecipato amministratori e consiglieri di numerosi comuni della provincia che fanno riferimento al capogruppo regionale Pdr Beppe Picciolo. Presenti anche i padroni di casa, il gruppo De Marco-La Rosa che nei giorni scorsi ha dato l’addio all’Udc di Gianpiero D’Alia e che sono in dirittura d’arrivo tra le truppe dei Dr.

Molto attivo nel sociale, Mario D’Agostino è stato presidente di diverse associazioni culturali, promuovendo diversi eventi sportivi ed iniziative a carattere sociale e turistico. Eletto Consigliere Comunale a Taormina nel 1993, viene riconfermato nel 1997. E' stato vice-presidente e successivamente Presidente della Commissione Comunale Cultura, ed ha rivestito il ruolo di Vice-presidente del Consiglio Comunale di Taormina dal 1997 al 2002. Candidato alle Elezioni Provinciali nel 2008, viene eletto con 2838 voti (primo degli eletti nel collegio). Nominato Assessore Provinciale alle Politiche Culturali, rimane in carica sino al 2012. Tra i vari riconoscimenti per la attività svolta, particolarmente gradita l'assegnazione del Piatto d'Argento, onorificenza conferita dal Marathon Club Taormina, "per l'impegno profuso nell'aver fatto veicolare nella città di Taormina e in tutta la provincia di Messina eventi di grande spessore culturale ed artistico", ed il premio Antares "per le sue capacità nella gestione della cultura a servizio di tutti e non di pochi".


Nessun commento:

Posta un commento

Post Bottom Ad