ore

Breaking

Post Top Ad

domenica 6 settembre 2015

ALL'INSEGUIMENTO DELLA PIETRA GIULIANA

Nel corso del pomeriggio di ieri, 5 settembre, ignoti ladri hanno rubato la Pietra Giuliana, simbolo di Serro, frazione collinare di Villafranca Tirrena. I cittadini hanno chiamato subito i Carabinieri e la Polizia Municipale, il Sindaco è informato, ma della Pietra non ci sono notizie. Stamattina (6 settembre) intorno alle 4, ignoti hanno rimesso la Pietra Giuliana al suo posto. L'esito della vicenda è positivo, ma lascia l'amaro in bocca. 


Pietra Giuliana

Si tratta di una vecchia macina da frantoio, abbandonata probabilmente più di un secolo fa alle porte del paesino dopo esser stata portata a braccia dal fondovalle. La Pietra era diventata patrimonio e simbolo di tutto il paese. Nelle notti di agosto, come un po' tutti a Serro, ho trascorso ore sdraiato sulla Pietra, guardando le stelle e cercando le scie dei meteoriti.

Lo splendido panorama dello Stretto che si godeva dalla Pietra è oggi purtroppo violentato da un gigantesco traliccio che incombe a pochi metri di distanza. Il pilone serve l'elettrodotto Sorgente-Rizziconi che Terna sta realizzando a ridosso dei paesini collinari lungo la costa settentrionale della Sicilia. A poche decine di metri dalla Pietra c'è il cantiere recintato di Terna, con i mezzi pesanti impiegati nella costruzione.

Pietra Giuliana
La Pietra Giuliana è un cilindro di quasi due metri di diametro, alta 80 centimetri, un unico blocco di pietra che pesa un paio di tonnellate. Non è qualcosa che si possa nascondere nello zainetto, per trasportarla occorrono mezzi pesanti. Già una quindicina di anni fa era stata rubata. Secondo le voci che allora circolarono, la destinazione pare dovesse essere la villa di qualche ex politico. Il camionista che l'aveva prelevata la restituì con le sue scuse e la cosa finì lì.

Permettetemi due considerazioni:

  1. La restituzione del maltolto non estingue il reato di furto, costituisce al più un'attenuante. E' infatti verosimile che i colpevoli hanno restituito la Pietra perché temevano di aver lasciato tracce sulle registrazioni delle telecamere. Proprio per questo le indagini devono continuare, i colpevoli devono essere trovati e processati. 
  2. La Pietra versa in stato di abbandono. Sono necessari interventi per bonificare l'area e identificare il manufatto che ormai è diventato un simbolo di Serro, anche per evitare che, ancora una volta, malintenzionati possano cercare di appropriarsi di questo bene comune. Ora, per mitigare l'impatto ambientale del pilone dell'elettrodotto di Terna, il Comune di Villafranca riceverà presto dei fondi che, secondo la Legge, devono essere impiegati, in primo luogo, nelle immediate vicinanze del traliccio di Terna. L'amministrazione Comunale dispone quindi dei fondi necessari.
Personalmente, ma credo di poter parlare anche per il MeetUp Grilli del Tirreno di Villafranca, intendo vigilare perché le leggi siano rispettate e i colpevoli assicurati alla giustizia e perché la Pietra possa trovare una sistemazione decorosa.

Pietra Giuliana


Nelle foto (cortesia di Nunzio Pagano) la Pietra Giuliana durante la nevicata dell'ultimo inverno ed il triste spazio vuoto lasciato dai ladri.


Ezio Bruno

Nessun commento:

Posta un commento