ore

Breaking

Post Top Ad

domenica 16 agosto 2015

L'ARTE PITTORICA DI DANIELE BONGIOVANNI IN MOSTRA NEI MUSEI

L’artista internazionale Daniele Bongiovanni torna in mostra nei musei. Dopo le mostre negli Stati Uniti, Regno Unito e Milano, il pittore arriverà a Roma. 



Continueranno nei musei internazionali e italiani, le esposizioni riguardanti l'arte pittorica dell’artista Daniele Bongiovanni. In concomitanza con gli eventi programmati per il 2015: Dublino, Brasile, Milano e Bologna, resi noti nei mesi scorsi, la recente collaborazione con i progetti artistici della University of Sussex, il Maestro è stato nuovamente richiesto negli Stati Uniti, per degli eventi itineranti che partiranno in autunno con una speciale anteprima al PoCo Muse - Museum, per poi approdare sistematicamente anche nel Regno Unito e in Italia, in particolare a Roma, dove sarà in mostra presso il celebre Museo Stadio di Domiziano, in qualità di artista internazionale. 

Per quanto riguarda i temi delle opere, saranno presenti: la nuova collezione sulla Filosofia Estetica, frutto di un lungo periodo di ricerca, dove gli studi sul bello naturale, artistico e scientifico si sono materializzati in soggetti, che scrutano con attenzione il rapporto fra spazio e tempo, e dei percorsi antologici che ripercorreranno la sua carriera, grazie anche alla concessione per il periodo di esposizione, di sue opere ormai appartenenti a collezioni pubbliche e private.

La pittura di Daniele Bongiovanni è un chiaro linguaggio espressionista, legato alla psicologia e la filosofia estetica. Un dialogo visivo che si apre agli occhi di chi ne è fruitore, di che ne è studioso, come rappresentazione equilibrata tra la figurazione classica, e quella contemporanea, intrisa di sperimentazioni e nuovi materiali che si accostano alla tecnica dell’olio su tela. Nelle sue multiformi rappresentazioni, vediamo: visioni di uomini contrastati positivamente nella forma, da una luce emblematica e possente. In ogni opera è visibile una presenza concreta, che in alcuni dettagli, anche cromatici, diventa informale. La sua eccellente tecnica, è in grado di far emergere i corpi e le forme da un materico sfondo, che caratterizza ogni loro passaggio nello spazio, dove i bianchi puri mutano continuamente, sfumando pacatamente in luoghi segnati dal colore spesso etereo. I luoghi sono senza tempo e profondi.


Daniele Bongiovanni, nasce a Palermo nel 1986, laureato presso la prestigiosa Accademia di Belle Arti di Palermo, si occupa di pittura e storia dell'arte. Nel corso della sua carriera le sue opere vengono esposte e rappresentate in molti paesi del mondo: Parigi, Las Vegas, Australia, Milano, Dublino, Brescia, Chicago, Padova, Boston, Napoli, Liverpool, Treviso, Bari, Istanbul, Torino, Palermo, Irlanda, Singapore, Bologna, Udine, Brasile, ecc. Oggi è impegnato professionalmente tra l’Europa e gli Stati Uniti.

Nessun commento:

Posta un commento