Breaking News

DALLA POESIA ALLA RIVOLUZIONE. RICORDO DI PIETRO ZVETEREMICH

Organizzata dall’Associazione Culturale “Messina-Russia”, domani, venerdì 10 luglio, alle ore 18.30, al Feltrinelli Point Messina si terrà l'iniziativa “Dalla poesia alla rivoluzione. Ricordo di Pietro Zveteremich, traduttore, romanziere e storico”. 



Sarà presente Erica Zveteremich. Reading a cura di Gianni Di Giacomo, Francesco Micari e Gaetano Gemelli, su testi tratti dal carteggio Zveteremich, Feltrinelli, Pasternak e da poesie di Marina Cvetaeva e Pasternak. Al pianoforte Demetrio Nunnari. Disegni, schizzi e immagini di Pietro Zveteremich e “Russianecho.net”.

Pietro Antonio Zveteremich è stato un eminente slavista (traduttore, critico, storico), e ha svolto tutta la sua attività di docenza per vent'anni insegnando Lingua e Letteratura russa all’Università di Messina a cui ha lasciato la sua biblioteca. Intellettuale libero, Zveteremich è stato il primo traduttore al mondo dell'opera di Boris Pasternak "Il Dottor Zivago" nonchè il primo traduttore in Europa dell'opera della poetessa russa Marina Cvetaeva. Autore di numerosi saggi dedicati alla cultura e alla letteratura della Russia tra Otto e Novecento, ha avuto il merito di far conoscere al lettore italiano molti autori russi pressoché sconosciuti. A quest'attività va aggiunta quella di saggista storico e anche quella di narratore (importante al punto da costituire un "caso" letterario nell'URSS del tempo, il romanzo satirico "Le notti di Mosca", pubblicato con lo pseudonimo di Vlas Tenin e tradotto in varie lingue).

Per info: Associazione Culturale “Messina-Russia” - tel. 329 346120 - messinarussia@ya.ru - www.russianecho.net


Nessun commento