ore

Breaking

Post Top Ad

lunedì 1 giugno 2015

SETTIMANA ORGOGLIO ITALIA ALL'EXPO DI MILANO

Dal 2 al 7 giugno Expo Milano 2015 celebrerà la settimana Orgoglio Italia, durante la quale le realtà italiane presenti - a partire, ma non solo, dai territori e dalle aziende italiane rappresentate a Padiglione Italia e sul Cardo - dedicheranno eventi e installazioni celebrative del nostro Paese. 



L’Italia celebra il 2 giugno la Festa della Repubblica. Si festeggia, a Expo Milano 2015, l’essenza dello Stato italiano, che proclama con forza la sua eccellenza nel mondo. Di un Paese così straordinariamente operoso e bello, ricco di storia, di arte, di natura, con un’offerta enogastronomica unica al mondo, non si può che essere orgogliosi: ecco perché la data è stata scelta come giorno d’inizio di una settimana all’insegna dell’’Orgoglio Italia’.  Dal 2 al 7 giugno, il Cardo sarà “vestito” con i colori della bandiera e a tutti i visitatori verranno distribuite le spille con il logo di Padiglione Italia. Dopo il percorso sul Decumano e il Cardo Sud, in Piazza Italia si assisterà a una spettacolare formazione della scritta ‘Italia’, certamente un momento da fotografare, per concludersi la sera alla Lake Arena e gioire tutti insieme di un nuovo, inedito spettacolo di luci, acqua e suoni dell’Albero della Vita creato ad hoc per il 2 giugno.

La settimana sarà inaugurata domani, martedì 2 giugno, alle ore 11:00, nella piazza interna di Palazzo Italia, con la prima delle tre esibizioni del giorno del Coro Giovanile Italiano (con repliche alle 13.30 e alle 15.00). È una formazione unica nel panorama musicale nazionale, nata nel 2003, i cui giovani appartenenti – tra i 18 e i 28 anni – provengono da diverse città italiane. 

In questa giornata di festa moltissimi Padiglioni contribuiranno a celebrare l’italianità, con momenti dedicati e perfino un gelato tricolore – rosso, bianco e verde – pensato apposta per il 2 giugno. Alle ore 17.00 la parata Orgoglio Italia che partirà dall’Expo Center per giungere, dopo aver percorso il Decumano e l’intero Cardo, all’Albero della Vita. Qui terrà uno show inedito che il pubblico potrà godere soltanto durante la settimana di Orgoglio Italia. Lo spettacolo andrà in scena  alle ore 18.30, alle 20.00 e alle 21.00. Alla parata parteciperanno oltre 600 persone, tra lavoratori e rappresentanti delle realtà Italiane che hanno contribuito in questi anni a realizzare l’Esposizione Universale: le maestranze che hanno costruito il sito espositivo, le realtà pubbliche e private che animano gli spazi e le piazzette del Cardo e le ONG italiane, quotidianamente impegnate a Expo Milano 2015.

La sfilata sarà guidata da due marching band e da un gruppo di sbandieratori che inviteranno il pubblico a seguirla sino all’Albero della Vita, dove si potrà assistere a uno show tricolore. Lo spettacolo di colori è assicurato perché tutti avranno un ombrello rosso, bianco o verde, e saranno anche distribuite molte bandierine. I ragazzi del Servizio Civile Nazionale partecipano svolgendo l’importante funzione di guida della parata, collocandosi sulla parte esterna in modo da essere ben visibili come punti di riferimento.

Sempre domani saranno inaugurate, lungo il Decumano, le installazioni dei mercati realizzate dal premio Oscar Dante Ferretti, presente il 2 giugno a Expo Milano 2015 per l’occasione. Numerosi i protagonisti dello scenografico spettacolo di Orgoglio Italia: P&I, CAME, Enel, Coop, Ferrovie dello Stato, Intesa San Paolo, NEW HOLLAND AGRICULTURE, FCA, Mantovani, Viridia, MM, Ferrero, Illy, RUBNER, Sarappalti , Elios, Telecom, Vinitaly, Bilfinger, Regione Sardegna, Friuli, Italcementi, Coldiretti, S. Pellegrino, Zanussi, Martini, Gewiss, Coppini, Orgoglio Brescia, Pirelli, Birrificio Angelo Poretti, Rigoletto, Ecco Pizza e Pasta, Vinitaly, Ci.PI, Granarolo, Italferr, Bologna Fiere, FONDO STRATEGICO ITALIANO (1 pax), Casa Don Bosco (Volontariato Internazionale per lo Sviluppo) Fondazione Triulza, Lions Clubs International, Save the Children Italia ONLUS, Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano, Consiglio Nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali.

Anche i partner pubblici e privati hanno organizzato iniziative in omaggio alla settimana italiana. La Terrazza MARTINI by Pininfarina si colorerà di bianco, rosso e verde. Protagonista assoluto sarà uno dei simboli dello stile vita italiano, l’aperitivo, in una cornice dove tutto parlerà di Italia e italianità: dall'abbigliamento dei bartender alla playlist della Terrazza, rigorosamente con sola musica italiana. Per l'occasione, mixologist di Casa MARTINI offriranno agli ospiti alcuni speciali cocktail, come il “Cocktail Tricolore”. Inoltre un evento dedicato al grande design italiano il 3 giugno con Pininfarina, il leggendario studio torinese che ha progettato la Terrazza Martini ad Expo.

Ecco Pizza&Pasta organizzerà una mostra fotografica per raccontare il lungo viaggio della pizza e della pasta nei 5 continenti, la loro importanza storica, culturale e sociale. La storia di un popolo, quello italiano, che, più di tutti, è capace di vincere la sfida del gusto e della qualità. Il tricolore è il tema scelto anche da Rigoletto Gelato&Cioccolato, che per tutta la settimana offrirà ai visitatori una bruschetta di pane guarnita con il “Gelato Orgoglio Italia”, composto da tre gusti fuori dell’ordinario: Pesto, Lardo di Colonnata e Pomodoro, in collaborazione con Coppini Arte Olearia.

Made in Italy protagonista anche allo spazio Coldiretti con la Mostra dei “Nati per caso” che, per tutta la settimana, sarà vetrina dei prodotti alimentari italiani più famosi, frutto della casualità o addirittura nati da errori grossolani, che hanno prodotto specialità uniche apprezzate in tutto il mondo. Bianco, rosso, verde protagonisti anche dello spazio Roma Lazio, dove festoni e bandiere accoglieranno le famiglie e i numerosi visitatori di Palazzo Italia. Per la gioia dei più piccoli, non mancheranno palloncini e piccoli dolci tricolore.

Il palinsesto di Orgoglio Italia continua mercoledì 3 giugno, alle 17.00, lungo il Cardo, durante la giornata di protagonismo pesarese, con la manifestazione “Dai territori all’Expo: la provincia di Pesaro e Urbino si presenta: la follia dello storico Carnevale di Fano, la ½ notte bianca dei bambini a Pesaro.

Il 4 giugno sarà la prima delle 6 giornate di protagonismo del Sistema Brescia che per Expo Milano 2015 ha dato vita al progetto e all'Associazione Temporanea di Scopo 'Sistema Brescia x Expo 2015' su iniziativa della Camera di Commercio, del Comune, della Provincia, delle due Università Statale e Cattolica e dell'Associazione Industriale Bresciana. Da questo laboratorio di idee e progettualità sono nati Brend, luogo di aggregazione e di espressione delle eccellenze del territorio e Albero della Vita: opera simbolo di Expo.

La giornata, intitolata “Expo Generation/Brescia, Mondo, Mondi” si aprirà, alle 10.30, con la Parata Together, la banda cittadina junior e cinquecento bambini e ragazzi delle scuole di Brescia e provincia in cammino per Expo e si svilupperà con varie iniziative sui temi della cooperazione internazionale, scuola, cultura e volontariato.

Tutti gli eventi sono stati pensati per offrire l’occasione ai visitatori, italiani e di tutto il mondo, di sentirsi partecipi del sentimento ‘Orgoglio Italia’ che ispirerà anche i prossimi giorni a Expo Milano 2015.

L’Italia è un Paese ricchissimo. Molti diversi rapporti internazionali e alcuni dati di fatto ci offrono una visione differente da quella delle prime pagine dei giornali. Abbiamo molti primati nell’ambito della cultura, della bellezza, dell’agricoltura, della creatività, da esibire e da raccontare a tutto il mondo. Con orgoglio.

I titoli dei pannelli informativi che si incontrano durante la visita a Palazzo Italia illustrano i capisaldi della bravura degli italiani, nella storia e nell’attualità. L’Italia eredita dal suo passato una ricchezza architettonica e paesaggistica unica al mondo, ma anche un tessuto produttivo, una ricchezza territoriale, un patrimonio di tradizioni, uno slancio verso un futuro migliore che il mondo può invidiarci.

Tra i primati che possiamo vantare:

  • L'Italia è la nazione che detiene il maggior numero di siti Patrimonio dell’Umanità Unesco: sono ben 50.
  • L’Italia è sul podio delle tre nazioni più amate dai vacanzieri di tutto il mondo (insieme a Spagna e Francia), secondo il World Travel & Tourism Council.
  • L’Italia è nella top ten dei Paesi più rispettosi dell’ambiente secondo l’Environmental Performance Index dell’università di Yale.
  • La superficie forestale italiana continua ad aumentare e ha superato i 10,5 milioni di ettari: dalla fine della seconda guerra mondiale a oggi, l’estensione di boschi e foreste è pressoché raddoppiata.
  • Ospitiamo oltre un terzo della fauna presente in tutta Europa e la metà delle specie vegetali del continente.
  • Sulle nostre spiagge aumentano ogni anno le Bandiere Blu (ora sono 269) assegnate con il supporto di Unep e Unwto per segnalare le località turistiche balneari che rispettano criteri di gestione sostenibile del territorio.
  • Siamo primi in Europa nel riciclo di vetro e alluminio.
  • L'Italia si conferma il primo Paese per numero di riconoscimenti Dop, Igp e Stg conferiti dall'Unione europea (Ue). I prodotti agroalimentari di qualità riconosciuti al 31 dicembre 2013 sono 261 (13 in più rispetto all’anno prima).
  • Siamo secondi in Europa e quindi al mondo per estensione di campi agricoli coltivati con metodo biologico e primi in Europa per numero di aziende bio.
  • Secondo una classifica di Forbes, la regione dove si mangia meglio al mondo è l’Emilia Romagna.


L’Italia ha in dote una ricchezza che potrà far fruttare solo se, innanzitutto, saprà riconoscerla, rispecchiandosi in essa. Padiglione Italia, lanciando la settimana ‘Orgoglio Italia’, illustra con grandissimo slancio tutti i punti di forza dell’Italia nel mondo, il saper fare, la bellezza, l’aspirazione a un futuro migliore. 




Nessun commento:

Posta un commento