Breaking News

ALLERGIE, INTOLLERANZE ALIMENTARI E SENSIBILITA' CHIMICA

"Malattie da ipersensibilità: un'epidemia in escalation di allergie, intolleranze alimentari e sensibilità chimica". Giovedì 25 giugno, dalle ore 18.00, nella Sala dell'Accademia Peloritana dei Pericolanti, è in programma un incontro sul tema.



Profumi, detersivi, farmaci, additivi alimentari, plastiche, conservanti, mercurio dentale, campi elettromagnetici dei cellulari, Wi-Fi, tablet e antenne influenzano la nostra salute? Se ne discuterà giovedì 25 giugno, a Messina, alle 18.00, nella Sala dell’Accademia Peloritana dei Pericolanti. Organizza il confronto la dottoressa Daniela Caccamo, ricercatrice in Biochimica clinica e Biologia molecolare clinica e docente di Diagnostica molecolare e Biochimica all’Università di Messina, in collaborazione con l'Associazione Faridea. L'iniziativa ha ottenuto il patrocinio di ALuMnime - Associazione degli ex allievi dell'Università di Messina, Associazione AMICA (Associazione per le Malattie da Intossicazione Cronica e/o Ambientale,www.infoamica.it), Studiolac srl, Confcommercio di Messina e Associazione Fidapa. 

Nel corso dell'incontro ci sarà la presentazione del libro "Sensibilità chimica multipla: diagnosi, terapie e riconoscimento", scritto dalla giornalista Francesca Romana Orlando, vicepresidente di AMICA, alla presenza dell’autrice. Introduce e coordina la dottoressa Caccamo e intervengono: la professoressa Angela Di Pietro, associato in Igiene generale e applicata e docente di Igiene e Igiene ambientale all’Università di Messina; il dottor Livio Giuliani, dirigente di Ricerca INAIL di Roma; il dottor Fiorenzo Marinelli, ricercatore in Genetica molecolare (CNR Bologna) e fondatore con il dottor Giuliani della Commissione Internazionale per la Sicurezza dei Campi Elettromagnetici; la dottoressa Maria Grazia Bruccheri (Studiolac srl di Messina), medico specialista in Genetica medica ed esperta in patologie multifattoriali;  la dottoressa Maria Stella Cacciola (Associazione Faridea di Messina - www.nutritievivibene.blogspot.it), biologa nutrizionista e libera professionista esperta in intolleranze alimentari.

Francesca Romana Orlando, giornalista professionista, è esperta di divulgazione scientifica. Ha studiato Lettere all'Università La Sapienza di Roma e all'Università di Exeter nel Regno Unito. Ha conseguito prima il Perfezionamento in Scienze della Comunicazione presso la Sapienza e poi la Specializzazione in Analisi e Gestione della Comunicazione all'Università di Tor Vergata, facendo esperienza presso la redazione di Rai News 24 e del Tg3 Nazionale. Ha vinto nel 2000 il Premio speciale della giuria del Rotary Club Roma Nord-Ovest "C. Casalegno" per la qualità del percorso formativo. Dalla fine degli anni '90 alla metà degli anni 2000 ha lavorato per diverse riviste del settore delle telecomunicazioni e dell'editoria digitale, tra cui Media 2000, ZdNet, Internet Magazine, Internet World, e-Business e molte altre. Di recente collabora per Sicurezza Sanitaria e scrive articoli per il sito di A.M.I.C.A. (www.infoamica.it), un'associazione che si occupa di inquinamento chimico ed elettromagnetico. Per la stessa associazione, che ha co-fondato nel 2003, organizza annualmente convegni medico-scientifici. Nel 2010 ha pubblicato il saggio "Il Cerchio Perfetto" sul conflitto di interessi nelle politiche ambientali e di salute pubblica. Ha anche pubblicato un thriller sull’industria dei cellulari, “La città bianca” (Psiconline). 

Nessun commento