VIAGGIO ENOGASTRONOMICO IN SICILIA CON "LA BUONA TAVOLA DI MEDITERRANEA" - MAGAZINE PAUSA CAFFE'

MAGAZINE PAUSA CAFFE'

Blog di Informazione e Cultura

VIAGGIO ENOGASTRONOMICO IN SICILIA CON "LA BUONA TAVOLA DI MEDITERRANEA"

VIAGGIO ENOGASTRONOMICO IN SICILIA CON "LA BUONA TAVOLA DI MEDITERRANEA"

Share This

Venerdì 22 maggio, alle ore 17, presso il Ristorante & Wine Bar "L'Ossidiana" di Messina, avrà luogo la presentazione del libro "La buona tavola di Mediterranea" di Vittoria Arena e Giovanni Scacciaferro, a cura delle Associazioni Culturali Verbumlandi-Art Cenacolo Internazionale di Cultura, Arte, ed Informazione e Kafka.



All'incontro saranno presenti, oltre agli autori, la giornalista e curatrice del libro, Cristina D'Arrigo; il cultore di Storia Patria, arch. Nino Principato; il dietologo e nutrizionista, dott. Giuseppe Buzzanca; e lo chef del Ristorante "L'Ossidiana", Salvatore Ficarra. Interverrà il Presidente dell'Ars, On. Giovanni Ardizzone. Madrina dell'evento la presidente di Verbulandiam-Art, Regina Resta.

C'è una regione che soddisfa i 5 sensi, è la Sicilia. E ne "La buona tavola di Mediterranea" c'è tutto il meglio dell'arte siciliana del gusto fatta di ricette semplici antiche dove primeggiano i purpurei pomodori che, al pari di tutte le altre verdure (come melanzane, zucchine, peperoni, piselli), nella Terra del Sole crescono più rigogliosi e più profumati che altrove perchè in Sicilia la natura offre l'acqua giusta e la terra giusta per fare anche i vini più corposi e gradevoli del mondo.

Vittoria Arena e Giovanni Scacciaferro ci conducono in un viaggio eno-gastronomico attraverso la soleggiata Sicilia, terra di fuoco e mare. Quel mare la cui presenza si fa sentire nella cucina sicula con le svariate qualità di pesce cucinato alla griglia, a ghiotta, speziato con malvasia, attingendo agli aromi che di solito usavano le nostre nonne. E se dal mare viene il buon pesce, dalle terre, dai vigneti proviene il buon vino delle ''Le Terre del Gattopardo'', fruttato e con profumi di macchia mediterranea.

"La buona tavola di Mediterranea" (Samperi Editore) è un'opera pensata per fornire 'tutti i ferri del mestiere' ad un autentico e appassionato di cibo e vino che vuole imparare ma anche divertirsi. Un menù con tutti i colori del Mediterraneo, dall'antipasto al dolce con i tipici sorbetti che rappresentano l'anima araba della Sicilia. Dall'arabo "sarah" sciroppo, da sorbetto a granita e da granita a gelato, caratterizzate tutte dalla varietà e tipicità dei sapori.

Proponendo semplici e popolari primi piatti senza schemi fissi, secondi di carne, pesce, verdure ed infine dolci, gli autori vogliono far scoprire un territorio ricco di personalità e di tradizioni come quello siciliano che ha un rapporto diverso con il cibo e con i gesti del cucinare. Perchè la cucina è un'arte, dove combinare in modo armonico sapori, forme, odori, ingredienti e colori di origine diversa richiede amore, inventiva, talento e creatività, ma è soprattutto piacere della buona tavola e della buona etichetta. Perchè in Mediterranea il gusto è un valore e la qualità è un imperativo!

La foto di copertina che ritrae Vittoria Arena e Giovanni Scacciaferro è stata scattata dal fotografo Francesco Amato nella cucina del Ristorante "L'Ossidiana, in Via dei Verdi 7 /11, a Messina. Modifiche per l'impaginazione a cura del grafico Salvatore Forestieri. Disegni dell'artista pittore Guglielmo Bambino. ''La buona tavola di Mediterranea'' è presente all'Expo di Milano 2015 con ''Le Terre del Gattopardo''.



Antonella Di Pietro





Nessun commento:

Posta un commento

Post Bottom Ad