Breaking News

VIAGGIO ENOGASTRONOMICO IN SICILIA CON "LA BUONA TAVOLA DI MEDITERRANEA"

Venerdì 22 maggio, alle ore 17, presso il Ristorante & Wine Bar "L'Ossidiana" di Messina, avrà luogo la presentazione del libro "La buona tavola di Mediterranea" di Vittoria Arena e Giovanni Scacciaferro, a cura delle Associazioni Culturali Verbumlandi-Art Cenacolo Internazionale di Cultura, Arte, ed Informazione e Kafka.



All'incontro saranno presenti, oltre agli autori, la giornalista e curatrice del libro, Cristina D'Arrigo; il cultore di Storia Patria, arch. Nino Principato; il dietologo e nutrizionista, dott. Giuseppe Buzzanca; e lo chef del Ristorante "L'Ossidiana", Salvatore Ficarra. Interverrà il Presidente dell'Ars, On. Giovanni Ardizzone. Madrina dell'evento la presidente di Verbulandiam-Art, Regina Resta.

C'è una regione che soddisfa i 5 sensi, è la Sicilia. E ne "La buona tavola di Mediterranea" c'è tutto il meglio dell'arte siciliana del gusto fatta di ricette semplici antiche dove primeggiano i purpurei pomodori che, al pari di tutte le altre verdure (come melanzane, zucchine, peperoni, piselli), nella Terra del Sole crescono più rigogliosi e più profumati che altrove perchè in Sicilia la natura offre l'acqua giusta e la terra giusta per fare anche i vini più corposi e gradevoli del mondo.

Vittoria Arena e Giovanni Scacciaferro ci conducono in un viaggio eno-gastronomico attraverso la soleggiata Sicilia, terra di fuoco e mare. Quel mare la cui presenza si fa sentire nella cucina sicula con le svariate qualità di pesce cucinato alla griglia, a ghiotta, speziato con malvasia, attingendo agli aromi che di solito usavano le nostre nonne. E se dal mare viene il buon pesce, dalle terre, dai vigneti proviene il buon vino delle ''Le Terre del Gattopardo'', fruttato e con profumi di macchia mediterranea.

"La buona tavola di Mediterranea" (Samperi Editore) è un'opera pensata per fornire 'tutti i ferri del mestiere' ad un autentico e appassionato di cibo e vino che vuole imparare ma anche divertirsi. Un menù con tutti i colori del Mediterraneo, dall'antipasto al dolce con i tipici sorbetti che rappresentano l'anima araba della Sicilia. Dall'arabo "sarah" sciroppo, da sorbetto a granita e da granita a gelato, caratterizzate tutte dalla varietà e tipicità dei sapori.

Proponendo semplici e popolari primi piatti senza schemi fissi, secondi di carne, pesce, verdure ed infine dolci, gli autori vogliono far scoprire un territorio ricco di personalità e di tradizioni come quello siciliano che ha un rapporto diverso con il cibo e con i gesti del cucinare. Perchè la cucina è un'arte, dove combinare in modo armonico sapori, forme, odori, ingredienti e colori di origine diversa richiede amore, inventiva, talento e creatività, ma è soprattutto piacere della buona tavola e della buona etichetta. Perchè in Mediterranea il gusto è un valore e la qualità è un imperativo!

La foto di copertina che ritrae Vittoria Arena e Giovanni Scacciaferro è stata scattata dal fotografo Francesco Amato nella cucina del Ristorante "L'Ossidiana, in Via dei Verdi 7 /11, a Messina. Modifiche per l'impaginazione a cura del grafico Salvatore Forestieri. Disegni dell'artista pittore Guglielmo Bambino. ''La buona tavola di Mediterranea'' è presente all'Expo di Milano 2015 con ''Le Terre del Gattopardo''.



Antonella Di Pietro





Nessun commento