ore

Breaking

Post Top Ad

venerdì 17 aprile 2015

LA SETTIMANA DEL LIBRO

Dal 19 al 24 aprile la III edizione della Settimana itinerante del Libro sui Nebrodi. Nell’ambito della manifestazione il 21 aprile Gherardo Colombo a Patti. 



Dal 19 al 24 aprile è in programma la III edizione della Settimana itinerante del Libro a Librizzi, Patti, Montagnareale e S. Piero Patti, sui Nebrodi. L’iniziativa si deve alle associazioni “Il filo della memoria”, “La Clessidra” e “Progetto futuro migliore” e ai gruppi “Nati per leggere”, “Artisti per caso” e “Libriamoci”, con il coordinamento del Clc – Coordinamento Locale di Comunità del Distretto socio-sanitario 30 e del Centro Servizi per il Volontariato di Messina, oltre che con il patrocinio dei Comuni di Librizzi, Patti, Montagnareale e S. Piero Patti. Il tema di questa edizione è “Cittadinanza e impegno solidale in un’Italia che deve riprogettare le speranze dei giovani”. 

Il primo appuntamento è domenica 19 aprile, alle 17.00, nella Sala Consiliare di Librizzi, con la presentazione del concorso “Il libro siamo noi”, l’introduzione di Marilia Gugliotta, presidente dell’associazione “Il filo della memoria”, e alle 17.30 il laboratorio attivo per bambini e ragazzi “Le ali della libertà” con la partecipazione del gruppo “Artisti per caso” di Patti e del gruppo d’animazione alla lettura del Centro aggregativo di Librizzi. Il programma continua lunedì 20 aprile, dalle 16 alle 18, in Piazza Mario Scaccia, a Patti, con “Ti leggo una storia… letture ad alta voce per bambini e ragazzi dai 3 ai 10 anni”,  a cura del gruppo “Nati per leggere” e della libreria Linus.

Martedì 21 aprile, nella Sala comunale di Patti, in Piazza Mario Scaccia, dalle 9.30, si discuterà della “Rotta della speranza: in cammino verso la cultura della differenza e della solidarietà” con Pina Piccolo, scrittrice impegnata con il razzismo. Seguirà un confronto con gli studenti delle scuole superiori di Patti e le conclusioni sono affidate alla docente e giornalista pubblicista Maria Lucia Lo Presti. Modera il confronto la psicoterapeuta Catena Camuti, presidente dell’associazione “La Clessidra” e responsabile del Centro antiviolenza di S. Piero Patti. 

Sempre a Patti, martedì 21 aprile, alle 18.00, sempre nella Sala comunale, sul tema “Sudditi o cittadini? Imparare la libertà” interverrà l’ex magistrato e scrittore Gherardo Colombo. Introduce Rosario Ceraolo, direttore del Cesv Messina, e guida l’incontro Fiorella Vinci, del gruppo culturale “Libriamoci” di Brolo. Seguirà dibattito. Mercoledì 22 aprile, nella Sala comunale di Patti, alle 9.30, tocca invece a un incontro-dibattito con gli studenti delle scuole superiori sul tema “Come ricostruire la speranza”. Introduce i lavori Maria Lucia Serio, formatrice ed esperta del Terzo Settore, e sarà presentato il libro di Daniel Tarozzi dal titolo “Io faccio così. Viaggio attraverso l’Italia che cambia”. Interverrà Filippo Rizzo, presidente dell’associazione “Progetto Futuro migliore” di Patti. Modera il giornalista Salvatore Pantano e saranno presenti diversi rappresentanti dell’imprenditoria locale.

Si continua giovedì 23 aprile, nella Sala consiliare di Montagnareale, alle 18.00, con la presentazione del libro “Tutti gli inverni della mia vita” di Stefania Biviano a cura di Marinella Lo Iacono. Sarà presente l’autrice e modera Adele Lo Presti. Infine, venerdì 24 aprile, nella Biblioteca comunale di S. Piero Patti, alle 18.00, si discute del “Ruolo della memoria nella costruzione del futuro” e Anna Macula introduce il libro “L’Italia in camicia nera” di Patrizia Zangla, alla presenza dell’autrice. Segue il dibattito.



Nessun commento:

Posta un commento