ore

Breaking

Post Top Ad

sabato 7 marzo 2015

VOTIAMO MONTALBANO ELICONA "BORGO DEI BORGHI"

Montalbano Elicona al rush finale per ottenere il riconoscimento di “Borgo dei Borghi” nel concorso indetto dalla trasmissione “Alle falde del Kilimangiaro”, in onda su Rai 3 e condotta da Camila Raznovich e Dario Vergassola. 



Dopo la vittoria contro Cefalù, adesso il Borgo annoverato tra i più belli d'Italia necessita di ulteriori consensi per la classifica finale. Montalbano Elicona dovrà ottenere tantissimi voti per diventare il Borgo più bello d’Italia. Una grande occasione per rilanciare il turismo non solo nel suo bellissimo centro medievale, ma anche a Messina e in Sicilia. 

"Un'occasione unica - commenta il sindaco di Montalbano Elicona,  Filippo Taranto - quella fornita da Rai 3 quale vetrina per pubblicizzare su larga scala le sue bellezze, ormai da tempo sotto i riflettori d'artisti e registi del calibro di Franco Battiato, che lo scorso 21 giugno in occasione del Festival dell'Archeoastronomia per il 2014 ha presentato il documentario 'Attraversando il Bardo - Uno Sguardo sull'Aldilà', proprio nel millenario sito archeologico dell'Argimusco. Così anche una sola preferenza può fare la differenza, per una terra che nel suo piccolo ha molto da offrire, per un paese la cui particolarità consiste nella sfida allo scorrere inesorabile del tempo.

Montalbano è roccaforte nel silenzio incontaminato della natura, - prosegue il sindaco Taranto - il luogo eccellente degli antichi cronisti, l'erede dell'antica Sicilia lombarda, la cui testimonianza rimane ormai solo nel dialetto e la tradizione culinaria locale. Montalbano, 'luogo perfetto' è ancora l'amata reggia di Federico II d'Aragona, che nella mitezza del suo clima trovò ambiente ideale per portare a termine la stesura delle norme per le elezioni delle cariche amministrative nella città di Palermo, scritti che rappresentano le più antiche norme elettorali europee.

Natura e avventura, sono gli ingredienti essenziali, per chi visita le contrade di Argimusco, portella Mattinata, portella Zilla e le rocche di Losi, lungo un cammino segnato da culti e credenze, che si perdono nella notte dei tempi, mentre fascino e meraviglia descrivono un borgo 'simil addormentato', lontano da ogni contaminazione moderna. Ed ancora cucina e salutare tradizione di montagna, nell'incanto di un paesaggio quasi da favola, un sogno  - conclude il sindaco - che potrà continuare solo con la fiducia e l'impegno di chi tra un mese vorrà dare una possibilità a Montalbano, perché vi è nato, cresciuto o semplicemente perché 'gli è piaciuto'!".


Fino a domenica 22 marzo sarà possibile continuare a sostenere Montalbano Elicona per farlo divenire "Il Borgo dei Borghi". Come fare per votare? E' semplice. Basta registrarsi al sito Kilimangiaro , inserendo user e password, attendere di ricevere sulla propria mail la conferma di registrazione, andare a questo link , e cliccare su Vota sotto l'immagine di Montalbano Elicona. Si può votare una volta ogni giorno fino al termine della sfida. La votazione è gratuita. La classifica finale verrà presentata durante una prima serata speciale de “Alle falde del Kilimangiaro”, che andrà in onda il 5 aprile su Rai 3. 

Montalbano Elicona è un comune di 2800 abitanti della provincia di Messina in Sicilia e fa parte del circuito de I Borghi più belli d'Italia. Il 22 maggio 2011, presso il Castello Svevo-Aragonese del Borgo che fu residenza estiva di Re Federico II di Aragona, durante la XI Assemblea Nazionale de "I Borghi più belli d'Italia", si è svolta la cerimonia per il conferimento della cittadinanza onoraria a Luca Zingaretti, in arte il Commissario Salvo Montalbano, nato dalla penna dello scrittore Andrea Camilleri.

Il Borgo di Montalbano Elicona è uno dei centri più antichi e suggestivi dell'area nebroidea. Situato a 907 metri di altitudine sull'antica strada romana e medievale che collega la costa tirrenica a quella ionica della Sicilia nord-orientale, Montalbano è ricco di bellezze architettoniche e paesaggistiche tutte da scoprire con i propri occhi. Un gioiello incastonato fra i Nebrodi, le Isole Eolie e l'Etna che merita di divenire, a tutti gli effetti, il "Borgo dei Borghi".


Antonella Di Pietro


Nessun commento:

Posta un commento