"LA VIE EN ROSE" APRE IL CALENDARIO DI EVENTI "DONNE IN RETE" A MESSINA - MAGAZINE PAUSA CAFFE'

MAGAZINE PAUSA CAFFE'

Blog di Informazione e Cultura

"LA VIE EN ROSE" APRE IL CALENDARIO DI EVENTI "DONNE IN RETE" A MESSINA

"LA VIE EN ROSE" APRE IL CALENDARIO DI EVENTI "DONNE IN RETE" A MESSINA

Share This

Il Cirs Onlus, in occasione della Giornata Internazionale della Donna, che ricorre l'8 marzo, ha riunito in un unico cartellone tutti gli eventi organizzati a Messina sul tema della condizione femminile. L'iniziativa denominata “Donne in Rete” si aprirà domani, giovedì 5 marzo, con "La Vie en Rose", per concludersi il 23 maggio 2015. 



Il cartellone degli eventi del progetto "Donne in Rete", patrocinato dal Comune di Messina, è stato illustrato stamani, nel corso di una conferenza stampa nella Sala Ovale di Palazzo Zanca, dalla presidente del Cirs di Messina (Comitato Italiano Reinserimento Sociale), Maria Celeste Celi, insieme all’assessore comunale alle Pari Opportunità, Patrizia Panarello; alla presidente del Consiglio Comunale, Emilia Barrile; alla consigliera di Parità della Provincia di Messina, Mariella Crisafulli; alla componente della Flc Cgil di Messina, Angela Trimarchi e alla segretaria confederale della Anolf Cisl di Messina, Paola Zito.


“La  giornata dell’8 marzo nel corso degli anni - sottolinea Maria Celeste Celi - ha perso le ragioni per la quale era stata istituita, ossia  commemorazione e stimolo per le dure lotte condotte nell’ultimo secolo dalle donne, trasformandosi in una festa che incita al consumo (mimose, cene…) e spesso volgari spettacoli che imitano il peggio del genere maschile. Per tale motivo il Cirs ha invitato le associazioni femminili messinesi a unirsi in maniera trasversale per proporre conferenze ed eventi con tematiche dai contenuti culturali e riflessioni sulle attuali problematiche relative al tema dell’emancipazione.

La prima azione di questo movimento di donne messinesi,  - prosegue la presidente del Cirs di Messina - che vuole essere anche da stimolo alla classe politica, a tutte le associazioni e ai cittadini, affinché in questo delicato momento di forte retrocessione per Messina, si uniscano al di là degli schieramenti per conseguire obiettivi relativi al bene comune, è stata quella di produrre e mettere assieme le iniziative (delle associazioni che hanno aderito) su un'unica locandina in modo da favorire pubblicizzazione e partecipazione. La rete creata potrà in futuro sviluppare altre iniziative”.

Nei vari interventi, è stata sottolineata “l’importanza di fare rete in campo progettuale, con un programma di eventi fittissimo fino al mese di maggio, nel segno della cooperazione e della sensibilizzazione sui temi della condizione femminile in chiave moderna e lontana dagli stereotipi”.

"La Vie en Rose" sarà il primo evento che domani, giovedì 5 marzo, dalle ore 9 alle 14, presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche e Storia delle Istituzioni dell'Università degli Studi di Messina - Pizza XX Settembre, 4 (pressi Orto Botanico) - Aula “L. Campagna”, darà il via al calendario “Donne in Rete - Giornata Internazionale della Donna”.

I lavori saranno aperti dal saluto del Rettore dell’Università di Messina, Pietro Navarra e saranno coordinati dalla Consigliera di Parità della Provincia di Messina, Mariella Crisafulli e dalla Consigliera Regionale di Parità, Natalina Costa.

Messina e la sua Università figurano, insieme a Chieti, Genova, Lecce, Milano, Modena e Roma, tra le sedi prescelte per la seconda edizione dell’iniziativa nazionale delle Consigliere di Parità "La Vie en Rose - Regole e lavori (Jobs Act) in ottica di genere. Dalla parte delle donne e dei giovani per il lavoro”, con il coinvolgimento delle consigliere provinciali di parità delle città interessate.

"Un’iniziativa importante per le donne e per i giovani – sottolineano le Consigliere di Parità Costa e Crisafulli - che, nel segno del nostro costante impegno sulle politiche attive del lavoro e per il lavoro, prende avvio in un mese tradizionalmente dedicato alle celebrazioni femminili. Nell’ambito dell'evento saranno realizzate attività di informazione, divulgazione, orientamento, workshop di approfondimento, brevi focus su tematiche di difficile comprensione, sulle opportunità e sui temi più importanti del lavoro che interessano in concreto i giovani e le donne, anche alla luce delle recenti novità introdotte dal Jobs Act”.

Sono previsti, infatti, due workshop tematici sulle misure per l’occupazione dove Ispettori del Lavoro, Consulenti del Lavoro, Medici, Commercialisti, Docenti universitari, Centri per l'impiego, Agenzie per il Lavoro, La Rete delle Associazioni Femminili: Chi siamo, Dove siamo, Cosa facciamo; Fidapa, Soroptmist, Fondazione Belisario, Aidda Komen, Tutte per l'Italia, incontreranno nelle Università e nelle Scuole donne e giovani per parlare con loro di lavoro, di tutele e di prospettive future.

Al progetto "Donne in Rete" hanno aderito anche: il CUG (Comitato Unico di Garanzia) dell'Università degli Studi di Messina; la Consulta Comunale Delle Organizzazioni Sociali; la Consulta Provinciale Studentesca; l'Istituto Antonello; l'Istituto S. Anna; l'Istituto Maurolico; Vittoria Faranda, Cambiamo Messina dal Basso; Scuola di Tango Milonga; Cinema Olimpia; Feltrinelli Point Messina.

Le altre associazioni che hanno aderito a "Donne in rete" sono: Fidapa Messina; Fidapa Capo Peloro; Consultorio familiare “Via del Vespro”, Luisa Barbaro; Osservatorio Minori Lucia Natoli, Annamaria Tarantino; Shamofficine, Dolores Dessi; Cedav Onlus, Carmen Currò; Associazione Culturale Kafka, Vittoria Arena; Associazione Verbumlandiart, Regina Resta; Sicily Art Crochet, Antonella Magazzù; Le Donne di Salice Castanea e Gesso, Giusy Feminò; Kiwanis Messina; Fondazione Belisario; Aidda Komen; Tutte per l’Italia; Associazione Culturale La Caperrina, Anna Chiofalo; Soroptimist, Giusy Luvarà; Associazione Musicale Libercanto; Associazione Working Together; Piccola Comunità Nuovi Orizzonti, Mariella Urzì e Enza Merlo; Associazione Professionale Proteo Fare Sapere; Posto Occupato; Associazione I Care; Associazione Musica Insieme; Centro Itard Sicilia Impresa Sociale; Accademia Euromediterranea; Associazione di Toponomastica Femminile; CTS Messina e Percorrere Antonello, Domenico Siracusano.


A.D.P.


IL PROGRAMMA "DONNE IN RETE"


6 - 7 - 8 - 9 Marzo 2015
Assessorato Pari Opportunità del Comune di Messina
Esercizi che aderiscono all’iniziativa "Invito alla cultura: 
sconti al femminile su Libri, Musica e Cinema".

Venerdì 6 Marzo
Istituto Maurolico
ore 11.00 - Istituto Maurolico 
ore 18.00 - Feltrinelli Point Messina
Presentazione del libro “La differenza insegna”
didattica di discipline in prospettiva di genere; 
autrice M. S. Sapegno, presenta coautrice G. De Angelis.

Anolf Cisl
ore 16.00 - 19.00 - Saloncino Cisl - Viale Europa, 58 - 1° Piano
“Integrazione è cultura… cultura è integrazione"

Consulta Comunale delle Organizzazioni Sociali e Posto Occupato
ore 19.30 - 21.00 - ex Chiesa S. Maria Alemanna
Presentazione del libro “Le regine della scienza” di S. Manfrè

Sabato 7 Marzo 
Cedav Onlus, Ass. Kafka e Verbumlandiart
ore 10.30 - Pista ciclabile Paradiso
"Anche tu.. con noi a formare una catena umana"

Cgil, Cirs Onlus, Cinema Apollo, Ass. Proteo Fare Sapere
ore 11.00 - Sala Fasola - Via S. Filippo Bianchi, 28
M. C. Celi, R. A. Fabio, N. Genovese, G. Priulla ed A. Trimarchi.

Associazione Working Together ed Istituto S. Anna
Istituto S. Anna - Via XXIV Maggio, 159
ore 16.00 - “Working Together” - Shopping solidale

Piccola Comunità Nuovi Orizzonti
ore 16.30 - 17.30 - 
Testimonianze sulla realtà delle donne in Africa.

ore 17.00 - Feltrinelli Point Messina
“Il mondo a testa in giù” di Anna Rita Rossi - 
presenta il libro Prof. ssa P. Prestipino

Cambiamo Messina dal basso
ore 18.00 - 22.00 - Salone delle Bandiere
“Messina: donne e talenti. Siamo più della metà..."
Spazio musicale di espressione

Domenica 8 Marzo 
Università di Messina - Dipartimento di Scienza Giuridiche e
Storia delle Istituzioni e Consigliera Provinciale di Parità
ore 9.00 - 14.00 - Univ. di Messina - P.zza XX Settembre, 4 - Aula “L. Campagna”
Giornata Conclusiva del Ciclo di Seminari sulla Violenza di Genere;
"Sessismo nei media e campagne di sensibilizzazione contro la violenza di genere”.

CTS Messina e Percorrere Antonello
ore 10.00 - 20.00 - Villa Cianciafara
Mostra a cura di D. Siracusano: “Le Donne di Antonello” contest fotografico.

Associazione Musica Insieme
ore 10.30 - Feltrinelli Point Messina
Incontri d’Artisti - Proiezione “La Donna nella Storia” - presenta di A. Casucci.

Le Donne di Salice Castanea e Gesso
ore 16.00 - Terrazza Sacrario Cristo Re
Coordinato dalle insegnanti R. Manganaro, C. e G. Carta. Presenta Prof. T. Abbate.

Kiwanis Messina
ore 17.30 - Chiesa S.S. Annunziata
“Il Matrimonio” Incontro - Dibattito; intervengono : Dott. S. Todesco,
Avv. P. Magaudda, Mons. A. Sofia, moderatore : Mons. V. D’Arrigo.

Centro Itard Sicilia - Impresa Sociale
ore 17.00 - Chiesa di S. Maria Alemanna
“Pubblicità sessista” : la cattiva veicolazione dell’immagine della donna sui mass media. 
Interviene: Dott. F. Oteri.

Associazione Musicale Libercanto
ore 19.00 - Chiesa di S. Maria Alemanna
Canti Corali - Dirige il Maestro D. Pino

Scuola di Tango Milonga 
ore 19.00 - Galleria Vittorio Emanuele
“Il Ruolo della Donna nel Tango” 

CUG (Comitato Unico di Garanzia)
dell’Università di Messina e Consigliera Regionale di Parità
ore 20. 30 - Chiesa di S. Maria Alemanna
“Eva non è ancora nata” - Lavoro teatrale di S. Cosentino,
interpretato dall’autore e dalla poetessa A. Nicita.

Lunedì 9 Marzo 
Ass. alla P. I. con : Scuole di ogni ordine e grado, Presidenza del Consiglio,
Ass. Shamofficine, Accademia Euromediterranea, Gruppo Pari Opportunità,
CMdB, Ass. di Toponomastica Femminile, Consulta Provinciale Studentesca
ore 9.30 - 13.00 - Palacultura Antonello da Messina
“Scuola, società, femminile plurale” - Incontro con le scuole.

Mostra artistica e documentario sulla condizione della donna.
Video “Lavorare da morirne” - Oltre l’8 marzo: incendio della fabbrica della Triangle
Waist di New York (marzo 1911). Parole ed immagini.
Introduce Prof. A. M. Trimarchi. Interventi : Prof. Panella, Prof. Tramontana.

Sicily Art Crochet
Presentazione del progetto “Fattoria Sociale” - Largo alle Costituenti.
ore 10.00 - 12.00 - Foyer Palacultura Antonello da Messina
Laboratori Creativi per le Scuole.

Osservatorio Diritti Lucia Natoli
ore 10.00 - Palacultura Antonello da Messina
“Prevenzione e Lotta all’Aids” - Intervento del Prof. G. Pellicanò.
Osservatorio Diritti Lucia Natoli
ore 16.00 - Palacultura Antonello da Messina (Piano Terra)
Conclusione della campagna “Test'i AMOci” .

Cirs Onlus
ore 17.00 - Palacultura Antonello da Messina (Primo Piano)
"Messina città che accoglie - Confronto fra donne di diversa nazionalità - 
Come sono, come siamo, come ci vedono"
a cura della Prof. G. Furnari Luvarà.

Fidapa Messina e Fidapa Capo Peloro
ore 18.00 - Palacultura Antonello da Messina (Piano Terra)
“Quando l'Associazionismo è donna” .

Ass. Culturale “La Caperrina”
ore 19.00 - Palacultura Antonello da Messina (Piano Terra)
“La Donna nella Poesia” - momento culturale con interventi poetici.

Cgil
ore 17.30 - Camera del Lavoro
Proiezione del film documentario “Per la mia strada” di E. Giordano.

Le Donne di Salice Castanea e Gesso
ore 18.00 - Atrio del Palacultura
Flash Mob “Siamo Donne” 
Coordinato dalle insegnanti R. Manganaro, C. e G. Carta. Presenta Prof. T. Abbate.

Presidenza del Consiglio Comunale
ore 20.30 - Cinema Apollo (biglietto offerto dalla Presidenza del Consiglio)
“Difret - il coraggio per cambiare”; film sui diritti della donna in Etiopia,
prodotto da A. Jolie - Presenta la Prof.ssa E. Santagati.

Martedì 10 Marzo 
Ass. culturale “La Caperrina” e Ass. “ Musica Insieme”
Sede Associazione 50+ - Via S. Maria Alemanna
Conferenza sul tema: “L’evoluzione della donna”
a cura di A. Chiofalo e A. Casucci ; presenta G. Curtò.

Venerdì 26 Marzo 
ore 10.00 - 17.00 - Consultorio Familiare di Via del Vespro
"Punto d’Ascolto ed Accoglienza” 
Consulenze per tutte le donne, Dott.ssa L. Barbaro

Venerdì 27 Marzo
Soroptimist
ore 17.00 - Palacultura
"Sii bella e stai zitta" - Incontro con M. Marzano.

Venerdì 15 Aprile 
Soroptimist
ore 17.00 - Palacultura
"Alla ricerca del paterno" - Incontro con T. Sarantis.

Sabato 23 Maggio 
Ass. “I Care”
ore 17.00 - Chiesa S. Maria Alemanna
“Tutti i cittadini hanno diritto al lavoro”: Formazione e Start Up.
Intervengono D. Baglieri, S. Di Prima, V. Schifilliti - modera S. Caspanello.





1 commento:

  1. Grazie Nelly'. Riflettere su tale vastissima gamma di inziative per le pari opportunità e per il ruolo fondamentale delle donne in ogni dinamica operativa, è ben difficile. Appare comunque assai naturale la capacità espressiva, dialogica,organizzativa, di lavori pazienti che altrimenti l'uomo, spesso, non riuscirebbe appieno a condurre e concludere. Più studi psicologici e metodologici hanno dimostrato con decise esperienze, il forte e deciso approccio a settori del comparto socio-assistenziale ,relazionale e didattico, che con maggior valenza spetta( al classico di ieri) : 'sesso debole'. Riteniamo con cognizione di causa e legittimità che mogli abbandonate, figlie sole ...necessitano di conforto e di accoglienza nel lavoro, per il sostegno di una famiglia 'zoppa'...- Le nostre madri,sorelle, suore, cugine,zie ed amiche soprattutto in età avanzata non devono essere abbandonate ,come giustamente, suggerisce papa Francesco, come 'zavorra' o peso in una società senza corpo e mente...,lontana dalla solidarietà, arte, equilibrio e fede. Orsù dunque, apriamo il cuore e la mente, promuoviamo le iniziative diverse, lavoriamo accanto al loro fianco, ogni ora sarà più lieta e più redditizia. Ad maiora ragazze. Roberto Lo Presti da Messina --

    RispondiElimina

Post Bottom Ad