"IL PREZZO DELLA CARNE" DI MIMMO GANGEMI - MAGAZINE PAUSA CAFFE'

MAGAZINE PAUSA CAFFE'

Blog di Informazione e Cultura

"IL PREZZO DELLA CARNE" DI MIMMO GANGEMI

"IL PREZZO DELLA CARNE" DI MIMMO GANGEMI

Share This

“Il prezzo della carne” (Rubbettino Editore) di Mimmo Gangemi al centro del nuovo incontro con l’autore che si terrà venerdì 13 marzo alle ore 18 al Feltrinelli Point Messina. 



Dialogano con l’autore, il Procuratore aggiunto di Palmi, Emanuele Crescenti e l’attore messinese Maurizio Marchetti, legato allo scrittore da un intenso sodalizio artistico. Marchetti, infatti, è tra i principali interpreti del fortunatissimo “Il giudice meschino”, tratto dal libro di Mimmo Gangemi. 

Mimmo Gangemi

Gangemi, a sua volta, ha scritto per Marchetti il suo primo testo destinato al palcoscenico, “Terremoto”, andato in prima quest’estate al Giardino Corallo a Messina (e presentato in conferenza stampa al Feltrinelli Point).

Maurizio Marchetti

Una banda di giovani delinquenti, scioperati e rancorosi verso un passato familiare fatto di stenti, crede sia giunta l'ora di tentare la scorciatoia per il successo con estorsioni e minacce. Ne sono vittime una famiglia onesta, un possidente che sa il fatto suo, un emigrante arricchito. Accade però che in terra di 'ndrangheta non è alle forze dell'ordine che ci si rivolge per avere protezione: chi non ha animo per arrangiarsi da solo, dovrà confidare negli "uomini di rispetto". 

A tutto ciò fa da sfondo un'umanità ripiegata su se stessa dove invidie, legami d'onore, pettegolezzi, familismo sono il nutrimento quotidiano; dove l'emigrazione è un'emorragia, dove i misfatti di pochi gettano infamia sull'intera comunità e dove l'ordine naturale delle cose è dettato da regole ataviche. Con un andamento carico di tensione e un coro da tragedia greca, Mimmo Gangemi nel suo romanzo “Il prezzo della carne” svela i meccanismi segreti dai quali si è irradiata l'organizzazione criminale più potente al mondo.

Mimmo Gangemi, nato a Santa Cristina d’Aspromonte, un comune della provincia di Reggio Calabria, ha già pubblicato quattro romanzi con i quali si è aggiudicato autorevoli premi letterari: "Il patto del giudice", Editore Garzanti, 2013, Premio Giovanni Losardo “Il Cristo d’argento” 2013; “La signora di Ellis Island”, Einaudi Editore, 2011, Premio Leonida Repaci XVII edizione 2011, Premio dei Lettori XXIV edizione 2011/12, Premio Saverio Montalto 2012, Premio letterario 2012, Premio Gino Gullace 2013; “Il giudice meschino”, Einaudi Editore, 2009, Premio Selezione Bancarella 2010, Premio Epizephiry 2010, Premio Anassilaos Narrativa 2010, Premio Bronzi di Riace 2010.


Nessun commento:

Posta un commento

Post Bottom Ad