DAL PALACULTURA A PIAZZA DEL POPOLO. VISICARO DENUNCIA ESCLUSIONE DA DONNE IN RETE - MAGAZINE PAUSA CAFFE'

MAGAZINE PAUSA CAFFE'

Blog di Informazione e Cultura

DAL PALACULTURA A PIAZZA DEL POPOLO. VISICARO DENUNCIA ESCLUSIONE DA DONNE IN RETE

DAL PALACULTURA A PIAZZA DEL POPOLO. VISICARO DENUNCIA ESCLUSIONE DA DONNE IN RETE

Share This

Domenica 8 marzo, dalle ore 9, per la Giornata Internazionale della Donna, l'Associazione Meter & Miles di Saro Visicaro sarà sotto i Portici di Piazza del Popolo, a Messina assieme a giovani con diverse abilità che realizzeranno dei disegni per offrirli alle donne. 




Contestualmente, Saro Visicaro si dice dispiaciuto che gli eventi dell'Osservatorio Diritti Lucia Natoli al Palacultura non siano più inseriti nel programma "Donne in Rete" coordinato dal Cirs Onlus e patrocinato dal Comune di Messina.

"Abbiamo appreso alle 18,01 di ieri, (giovedì 5 marzo) dopo una telefonata con l'assessora Patrizia Panarello, che il previsto intervento dell'Osservatorio Diritti Lucia Natoli nell'ambito delle iniziative programmate dalla manifestazione "Donne in Rete" è stato cancellato. - afferma Saro Visicaro - Ci scusiamo in primo luogo con il prof. Gianfranco Pellicanò al quale avevamo affidato la relazione su prevenzione e lotta all'Aids. Le motivazioni della cancellazione, addotte dall'assessora Panarello, meriterebbero una lunga analisi sul ruolo e le funzioni dei pubblici amministratori. Francamente ci asteniamo, in questa fase, di commentare l'incomprensibile comportamento della responsabile della Pubblica Istruzione del Comune di Messina. Prendiamo atto - conclude Saro Visicaro - della singolare predisposizione che alcuni amministratori della Giunta Accorinti hanno nei confronti del pluralismo e della laicità nei rapporti con i cittadini e le organizzazioni della società civile".



A.D.P.


Nessun commento:

Posta un commento

Post Bottom Ad