ore

Breaking

Post Top Ad

mercoledì 25 marzo 2015

CONCERTO DI CAFISO & SCHIAVONE AL PARCO HORCYNUS ORCA

Secondo appuntamento di “Musica Nomade”, venerdì 27 marzo, al Parco Horcynus Orca con Francesco Cafiso e Mauro Schiavone. 



Dopo il successo del concerto di Giuseppe Milici Trio, venerdì 27 marzo, alle ore 21, al Parco Horcynus Orca di Capo Peloro (Messina) appuntamento con il grande sassofonista jazz Francesco Cafiso che, in duo con Mauro Schiavone al piano, presenterà “3”, unico “cofanetto” con tre nuovi album - “Contemplation”, “La banda” e “20 cents per note” - ai quali hanno partecipato oltre cento musicisti, compresi 33 componenti della London Symphony Orchestra, e primo lavoro discografico costituito interamente da composizioni originali di Cafiso.

Enfant prodige riconosciuti dal jazz internazionale, Cafiso e Schiavone sono due musicisti che tutto il mondo ci invidia; il loro linguaggio riesce a varcare tutti i confini della musica creando una affinità elettiva tutta mediterranea. Un incontro che rappresenta l’evoluzione naturale e la sintesi di due personalità uniche per gusto musicale e tecnica, un progetto musicale stilisticamente nuovo e senza precedenti grazie alla loro creatività ricca di enfasi e mai scontata.

Un concerto tutto in acustico, nella Sala "Vincenzo Consolo", climatizzata e in legno proprio per esaltare la timbrica e la personalità dei musicisti, quello di Francesco Cafiso e Mauro Schiavone, inserito nella rassegna “Musica nomade - Festival delle musiche contemporanee del Mediterraneo”, diretta da Giacomo Farina e organizzata dalla Fondazione Horcynus Orca in collaborazione con Talento Dinamico. Il concerto sarà seguito dalla possibilità di cenare con gli artisti nel ristorante del Parco Horcynus Orca (previa prenotazione). 

Inoltre, in occasione del concerto saranno visitabili gratuitamente, tra le 17.00 e le 20.00, le sale della Torre degli Inglesi, dedicate ad alcuni artisti presenti nel Fondo d’Arte Contemporanea Mediterranea della Fondazione (nucleo del nascente museo Macho).  

“Musica Nomade” – rassegna che fa parte della stagione “lunga” dell’Horcynus -  proseguirà il 30 aprile con il più apprezzato chitarrista jazz siciliano, Francesco Buzzurro, mentre il 16 maggio sarà la volta del progetto “Percolator”, in bilico tra etnica e musica elettronica, presentato da Melo Mafali e Antonio Oliva; si concluderà il 22 maggio, con il duo Dario Deidda e Giovanni Amato, basso e tromba in chiave jazz. 

Per informazioni e prenotazioni: Fondazione Horcynus Orca – Parco Horcynus Orca, Capo Peloro, Messina. Mail: info@horcynusorca.it - tel. 090325236 - 3296153824.



Nessun commento:

Posta un commento