ore

Breaking

Post Top Ad

venerdì 27 marzo 2015

AL FESTIVAL DI TANGONETA! LA MOSTRA TINSTANTANEAS! DI SERGIO GRISPELLO

Sergio Grispello a Napoli con TiNstantáneas! Inaugurazione venerdì 27 marzo, finissage domenica 26 aprile. Il tango, il corpo, la danza, l'incontro e le emozioni sono il tema della mostra di Porto Petraio. Per l'occasione il fotografo partenopeo presenterà il suo catalogo durante il festival di TangoNeta! 



Dopo il successo a Barcellona nel 2014, Sergio Grispello, venerdì 27 marzo 2015, inaugura la mostra TiNstantáneas! che si potrà visitare fino al 26 aprile e solo su prenotazione, nell'ambito della 26° edizione di TangoNeta!, il popolare festival internazionale ideato da Gisela Navonit, maestra di tango originaria di Rosario e residente a Barcellona. 


Il tango lega il 27 marzo e l’attività fotografica di Sergio Grispello: “Collaboro con TangoNeta! dal 2008: in veste di grafico, di DJ nelle milonghe e soprattutto di chef ufficiale da ben 14 edizioni. TangoNeta! è un evento internazionale che si svolge tra Barcellona, Napoli, Cardona e Rosario, nei momenti in cui non cucinavo, non ballavo e non mettevo musica, ho fotografato moltissimo: TiNstantaneàs! è diventata la sintesi del mio sguardo da fotografo verso l'esperienza della TangoNeta”. La mostra TiNstantàneas! è composta da 100 immagini in bianco e nero di uomini e donne di diverse nazionalità che grazie alla danza condividono esperienze profonde: “Non è un reportage sul festival – precisa l'autore – ma un punto di vista molto personale, istantanee di emozioni vissute in prima persona che ho catturato, mosso sempre dalla necessità che anima il mio lavoro di fotografare gli incontri e le storie. Sono ritratti di persone, di amici con i quali ho condiviso istanti meravigliosi di questa incredibile esperienza!”.


Sergio Grispello, nato a Napoli nel 1975, è un artista visivo che dal 1997 lavora con la fotografia: ha prodotto progetti personali, lavori professionali e si è dedicato all'insegnamento della fotografia. Si è formato e ha lavorato come fotografo tra Napoli, Berlino e Barcellona, dove risiede dal 2007. Ha studiato fotografia tra il 1996 e il 2002 all’Università Popolare di Napoli con Bruno del Monaco e presso Studio Contesto Fotografia e la scuola di fotografia Nigma Fotografi. Ha lavorato come assistente di Sergio de Benedittis e Cristina Piza, ha partecipato a workshop e stage con Antonio Biasiucci e Michael Akermann. Tra il 2001 e il 2005 ha partecipato a Vues Imprenables, progetto di fotografia stenopeica partecipativa con le associazioni ArteNope di Napoli e la Francese Oscura, collaborando con una rete di professionisti tra Napoli, Palermo, Marsiglia, Valencia e Barcellona. Nel 2013 e 2014 ha partecipato agli Encuentros de fotografia y fotoperiodismo ad Albarracín, diretti da Gervasio Sánchez. Ha lavorato come fotografo nella pubblicità specializzandosi nel ritratto editoriale, é stato docente presso Nigma Fotografi, ha insegnato fotografia e comunicazione visiva in vari istituti superiori. Ha vinto concorsi e premi come il Premio Giovane Fotografia Napoli (1999) e Alberobello Portfolio (2002). Le sue opere sono state esposte sia in mostre personali che collettive a Napoli, Roma, Bari, Ponza, Torino, Milano, Bruxelles e Barcellona. I suoi ultimi lavori Rostros: ahora y aquí e L'amico Fritz sono stati esposti a Barcellona.

Il filo conduttore dei suoi numerosi lavori è il ritratto, attraverso il quale egli mostra uno sguardo intimo sull'essenza dell'essere umano, sui suoi gesti, sull'interazione con gli altri e con il mondo che lo circonda. In occasione della TangoNeta! napoletana, Grispello esporrà più di 100 opere in bianco e nero e presenterà il catalogo TiNstantàneas!: un’edizione speciale di soli 40 esemplari numerati e firmati dall'autore, con 62 immagini in bianco e nero. Sia il catalogo che le fotografie esposte saranno in vendita.

La mostra TiNstantàneas! di Sergio Grispello sarà visitabile da oggi, solo su prenotazione scrivendo a portopetraio@gmail.com , e fino al 26 aprile presso Porto Petraio (Salita Petraio 18/D Stazione Petraio Funicolare Centrale, Napoli) con un ingresso di 10 euro che darà diritto ad assistere alla prima milonga ufficiale del festival TangoNeta! 



A.D.P.

Nessun commento:

Posta un commento