ore

Breaking

Post Top Ad

sabato 21 febbraio 2015

SORSI DI SICILIA: UN TOUR DI EMOZIONI NELL'ISOLA

"Sorsi di Sicilia: un tour di emozioni”, ha fatto tappa oggi, sabato 21 febbraio, alle ore 16, a Menfi (AG) presso l’Enoteca delle Strada del Vino Terre Sicane. Sono intervenuti: Alessio Planeta, proprietario della prestigiosa azienda vinicola, Elio Savoca, presidente Movimento Turismo del Vino Sicilia, Gori Sparacino presidente Federazione Strade del Vino e dei Sapori di Sicilia . 



Promossa dal Movimento del Turismo del Vino-Sicilia e ideata e curata da Rosa d’Eventi Wine & Food Tour, è un utile vademecum, bilingue, - 180 pagine ricche di annotazioni ed immagini - per viaggi che coniugano il il gusto al piacere dell’ospitalità, l’arte e la storia della Sicilia al vissuto delle 48 aziende vitivinicole dell’Isola. A quelle Aziende che, aderendo al Movimento del Turismo del Vino, hanno fatto la scelta di condividere con gli appassionati di Bacco la passione di fare vino e di raccontarla con visite tra i filari di viti, con degustazioni in cantina, nel segno dell’accoglienza più autentica ed idonea. 

Un modo nuovo di conoscere la Sicilia: dai profumi e sapori di una terra che gode di un ampio patrimonio di biodiversità enologica e gastronomica ad un viaggio attraverso i popoli e le culture che l’hanno attraversata nelle testimonianze tangibili del loro passaggio. Provincia per provincia, sono segnalate le aziende associate al MTV Sicilia contraddistinte da loghi di colore diverso secondo il territorio di appartenenza. I siti, i numeri telefonici, le coordinate gps. Insieme aziende giovani e storiche, raccontano una Sicilia “altra”, fuori dai soliti luoghi comuni.

Gli itinerari sono così suddivisi: “Sapori di viaggio” che comprende le province di Palermo e Messina. Un territorio vasto che si snoda da Pantelleria fino alle Madonie. “Perle dell’Etna e le isole Eolie” che interessa il territorio etneo, un vero arcipelago di sapori e profumi e comprende le province di Catania e Messina; “Profumi del Gattopardo” abbraccia il territorio di Agrigento, Enna e Caltanissetta. Ed infine “Bontà Barocche” che riguarda le province di Siracusa e Ragusa. 

"L’obiettivo  - dice Anna Salamone, di Rosa d’Eventi Wine & Food Tour - è stato quello di valorizzare le 48 aziende nel contesto territoriale di appartenenza, segnalando oltre la cantina anche la presenza di siti archeologici, culturali ed ambientali per un’offerta turistica integrata in grado di catturare “l’unicità” di ogni azienda. Complice un calice di vino siciliano e l’accoglienza certificata delle aziende associate al MTV, l’intento è quello di raccontare una Sicilia operosa, intraprendente, capace di legare l’impresa alla tutela del patrimonio di biodiversità enologica, culturale ed ambientale".

“I viaggiatori premiano la Sicilia, come una delle prime cinque destinazioni europee per turismo del vino - scrive Magda Antonioli Corigliano, direttore del master in Economia del Turismo Università Bocconi - e questo dato è di per sé indicativo del ruolo di tutto rilievo delle produzioni vitivinicole per lo sviluppo turistico della regione”. 

A supporto alcuni dati significativi: la manifestazione “Cantine Aperte”, promossa dal MTV Italia ,ha fatto registrare nell’edizione 2014, un boom di presenze, in prevalenza giovani, di oltre 20mila visitatori nelle aziende siciliane che aderiscono al Movimento. 

“Produttori sì ma soprattutto interpreti dell’unicità di territori, capaci - dice Elio Savoca, presidente MTV Sicilia - di regalare le emozioni di un vino e di un luogo in cantine dove il turista diventa protagonista di un momento irripetibile”. 


Nessun commento:

Posta un commento