ore

Breaking

Post Top Ad

martedì 30 dicembre 2014

IL CAPODANNO SELF MADE DEI MESSINESI

L'evento, denominato “Capodanno dei Messinesi”, vuole essere d'auspicio per un 2015 pieno di positività e avrà luogo, dalle 22.30, nella piazza più suggestiva e storica della città laddove sorge la Basilica Cattedrale del Duomo di Messina. 



Nonostante il periodo di crisi economica e lo spauracchio del dissesto dietro l'angolo, anche Messina festeggerà il suo Capodanno tra musica e balli grazie all'impegno e alla collaborazione di cittadini, imprenditori, artisti, sponsor, consiglieri comunali e l'Assessorato alla Cultura.

Tra i sostenitori e promotori dell'iniziativa: il presidente di Confcommercio, l'imprenditore Carmelo Picciotto (che ha donato anche il nuovo albero di Natale a Piazza Cairoli sostituendo quello meno appariscente - secondo alcuni - riproposto per il secondo anno consecutivo dall'Amministrazione Comunale e che adesso si trova nel quartiere di Giostra); Giuseppe Cardullo; i consiglieri comunali Santi Daniele Zuccarello e Antonella Russo; la presidente del Consiglio comunale Emilia Barrile; l’assessore alla Cultura Tonino Perna che ha messo a disposizione il palco e l’autorizzazione del Comune di Messina.

“In considerazione delle scarse risorse economiche, grazie all'intervento di un gruppo di operatori economici cittadini è stato possibile organizzare questo evento gratuito ed aperto alla città per salutare insieme il nuovo anno.  - ha detto l'assessore Perna - Protagonista indiscussa sarà la musica con la voglia di dimostrare che esistono tantissimi professionisti sul territorio messinese”.

“Il Consiglio c’è sempre al fianco dei cittadini  - ha detto la Barrile - e stiamo facendo una colletta per dare il nostro contributo e soprattutto il segnale della presenza delle istituzioni in un periodo così difficile per i messinesi”.


Gli artisti che animeranno gratuitamente il “Capodanno dei Messinesi”, dalla sera di San Silvestro fino all'alba del primo giorno del nuovo anno in Piazza Duomo sono: il cantautore Gabriele Papalia; il chitarrista Gianluca Rando in coppia con Carmen Cilione; Io Mammeta Ettù feat Carla Andaloro; il rapper Salvatore Sciacca in arte Sciack. Dj Set con Alberto Russo, Mauro Rinaldo, Giovanni Costa, Enzo Russo e Josè Costa. A condurre la manifestazione la giornalista Rosaria Brancato e Giuseppe Cardullo.


Sponsor dell'evento: Rosticceria Famulari; Intimissimi; Bar Santoro; Anna Dieli; Pelletteria Puglisi; Ristorante Piero; Dolce Vita; The Room; Tipografia Lem; Onoranze Daniele Santoro; Studio Commerciale Zuccarello; Laboratorio di Analisi Sindoni; Carrozzeria Decar; Ambulanze Croce Bianca Messinese; B&B (Blu mediterraneo, Metropolis, Opera); Assicurazioni Nuccio; Primadonna; Gioielleria Costa.

"Grazie a tutti questi amici Messina avrà il suo Capodanno. - ha detto Daniele Zuccarello, che ringrazia gli sponsor per il loro contributo economico. "Grazie a tutti gli artisti che mi hanno detto 'si ci siamo è la nostra città', grazie di vero cuore 'insieme si può' ", conclude il consigliere.

Insomma, dopo la colletta per la Vara arriva quella per il Capodanno nello spirito di condivisione e di "bene comune" predicato dal sindaco di Messina, Renato Accorinti che ha educato una città al Self Made Messina.



©Antonella Di Pietro


Nessun commento:

Posta un commento