ore

Breaking

Post Top Ad

martedì 14 ottobre 2014

PICCHIATO DAL PADRE PERCHE' NON VUOLE MANGIARE

Un uomo di 36 anni è stato arrestato dai carabinieri a Saponara, piccolo centro nei pressi di Messina, con l'accusa di aver picchiato il figlio di 5 anni. Deve rispondere di maltrattamenti familiari e lesioni personali. 


A scatenare la furia del genitore, il rifiuto di una pietanza a cena. L'uomo ha percosso duramente il piccolo, ed è stato poi trattenuto dai familiari, che hanno chiamato il 118. Il bimbo ha subito traumi al viso giudicati guaribili in 10 giorni. Anche i parenti intervenuti in sua difesa hanno riportato escoriazioni e contusioni guaribili in 7 giorni. I carabinieri sono intervenuti su denuncia della madre, che ha accusato il marito di aver tenuto anche in passato comportamenti violenti nei confronti del loro figlio. 

Sulla vicenda è intervenuto l'Osservatorio Minori "Lucia Natoli": "Oggi l'ennesimo atto di violenza fisica contro un minore. Uno dei tanti, tantissimi che ogni giorno avvengono dentro e fuori le mura di casa. L'Osservatorio si rivolge ancora una volta alle Istituzioni per dare un segnale di intervento in difesa dei minori. Per avviare politiche giovanili e programmi seri e condivisi. Per non continuare a rincorrere emergenze e drammi sociali".



Nessun commento:

Posta un commento