IL PRIMO CINEGIORNALE DELL'ERA RENZI IN STILE FASCISTA - MAGAZINE PAUSA CAFFE'

MAGAZINE PAUSA CAFFE'

Blog di Informazione e Cultura

IL PRIMO CINEGIORNALE DELL'ERA RENZI IN STILE FASCISTA

IL PRIMO CINEGIORNALE DELL'ERA RENZI IN STILE FASCISTA

Share This
"L'Italia cambia verso", con testi di Paolo Hendel e Marco Vicari, realizzazione di Vertigo.


Un telegiornale parodia dei notiziari di epoca fascista dal titolo ''l'Italia cambia verso'' che ha come protagonista il premier Matteo Renzi e il suo Jobs Act. Il video, che spiega in modo satirico la riforma del lavoro del governo, è stato realizzato da Radio Articolo 1 in vista della manifestazione nazionale del prossimo 25 ottobre indetta dalla Cgil.

Una riforma che "piace a tutti da Marchionne a Paperon de Paperoni". Ma nonostante ciò c'è un "sindacato rompiscatole, la Cgil, pronta a chiedere ai lavoratori di scendere in piazza ma i lavoratori hanno risposto all'unisono che sono in strada da qualche anno". 

Dello slogan di Steve Jobs "Siate affamati, siate folli", resta solo il "Siate affamati". Infine, l'annuncio di un nuovo rapporto di lavoro: "Da oggi niente licenziamenti a sorpresa grazie all'innovativa formula del contratto 'flash back': ti assumo oggi ma ti ho già licenziato ieri, tiè".


Nessun commento:

Posta un commento

Post Bottom Ad