Breaking News

EURO 2016: NORVEGIA-ITALIA 0-2 - BUONA LA PRIMA CON ZAZA E BONUCCI

Qualificazioni Europei 2016 - Norvegia-Italia 0-2: buona la prima con Zaza e Bonucci. La Nazionale di Conte parte bene e trova una vittoria ad Oslo che mancava da ben 77 anni.


2-0 all'Olanda in una prestigiosa amichevole. Altri due goal, oltre alla porta inviolata, nella prima partita importante. Stavolta l'Italia è meno spettacolare, ma ugualmente cinica e spietata. Sa difendersi, e quando attacca non lascia spazio e respiro ai suoi avversari. E così, la Nazionale di Antonio Conte, prende forma e somiglia sempre più alle sue vecchie squadre di club.

Anche stavolta l'Italia riesce a partire bene e a trovare la via del goal dopo 16'. È importante un affondo di De Sciglio, che aggredirà benissimo la fascia, servendo palloni al centro. Su uno di questi si affonda Zaza che lascia partire un bel tiro da posizione defilata. È un bel goal e porta gli azzurri in vantaggio. 0-1.


Il raddoppio arriverà nella ripresa, grazie ad un colpo di testa imprendibile di Bonucci, altro pupillo di Conte. Lui e Zaza rappresentano perfettamente il vecchio e il nuovo. 0-2. Zaza si esibirà anche in una pregevole azione personale, culminata con un pallonetto delizioso, che verrà salvato miracolosamente sulla linea: peccato. La squadra gira bene. Conte sarà soddisfatto del lavoro svolto riconoscendo che "I ragazzi hanno assimilato bene la mia idea di gioco".

Simone Zaza è il volto nuovo e convincente di questa Nazionale. È un classe '91, ha 23 anni, è in forza al Sassuolo e quello scorso è stato il suo primo Campionato in Serie A. Adesso si trova trasportato in una realtà nuova. Simone corre per quattro persone, si impegna molto e si sacrifica per la squadra. È un giocatore capace di far parlare della sua persona per le gesta calcistiche piuttosto che per le esperienze fuori dal campo. È l'anti-Balotelli. Sulla spinosa questione del nodo attaccanti, Conte dirà: "Serve gente che abbia fame, non fama". Impossibile non essere d'accordo.

Le altre partite del Girone H:
Azerbaigian-Bulgaria 1-2
Croazia-Malta 2-0


©Bob




Nessun commento