"AWAY": MOSTRA FOTOGRAFICA AL MOCAMBO DI TAORMINA

Al Caffè Concerto Mocambo di Taormina si terrà, lunedì 15 settembre, alle ore 19:30, l'inaugurazione di "Away", la prima collettiva fotografica organizzata dall'Associazione TaoClick, con il patrocinio della Città di Taormina e la collaborazione di Blogtaormina che seguirà l'evento dandone ampia visibilità mediatica. La mostra resterà aperta sino al 30 settembre e si potrà visitare tutti i giorni dalle ore 09:00 alla mezzanotte.


Nata dalla passione per la fotografia dei suoi promotori, l’Associazione ha l’obiettivo di promuovere la cultura, la tecnica e il linguaggio fotografico, mediante lo svolgimento di attività finalizzate alla divulgazione dell’arte fotografica in tutte le sue forme espressive.

A rappresentare l'Associazione Fotografica TaoClik, presieduta da Ernesto De Luna, vi sono Rogika Roberto Mendolia, vicepresidente; Alfio Barca, segretario; Andrea Jakomin, tesoriere; Concetto (detto Fulvio) Lo Giudice, Vincenzo Rao e Augusto Filistad, consiglieri.

"Una importante iniziativa che può avere un ritorno, anche economico, per la Città di Taormina, se si pensa alla promozione turistica che ne può derivare" afferma il presidente di TaoClick, Ernesto De Luna.

"E' con lo stesso entusiasmo di appena sei mesi fa, quando, il 15 Settembre 2013, un gruppo di amici e fotoamatori taorminesi decise di dare vita all'Associazione Fotografica, che ci accingiamo a realizzare la nostra prima collettiva. - dichiara Rogika Roberto Mendolia - Taoclick è una libera associazione di persone amanti della fotografia e di tutto ciò che riguarda l'arte fotografica. La finalità del nostro 'ritrovarci', è quella di creare sempre più occasioni collettive, dove ognuno possa portare, e trovare, esperienze e intuizioni visive in un’atmosfera amichevole ed aperta ad ogni sperimentazione. Il nostro scopo principale è che le persone con formazione e interessi diversi tra loro, ma spinte dalla passione per la fotografia, possano dialogare, confrontarsi e rapportarsi con lo spirito di vivere la fotografia non solo come strumento di indagine del reale ma soprattutto come mezzo espressivo. E siamo convinti, pertanto, che dalla differenza di pensiero possano nascere spunti ideativi volti ad ampliare i propri orizzonti. 

Il nostro fiore all'occhiello, - prosegue Rogika - in questo primo anno di attività, è stata l'entusiasmante partecipazione all'evento 'Invasioni Digitali' il 4 maggio a Poggioreale Antica. In un crescendo di sorrisi, coinvolgimento, e amicizie, siamo riusciti, con le nostre foto, a dare un contributo importante alla nostra terra, alla nostra cultura , ai luoghi straordinari che l'uomo sta 'cercando' di dimenticare. Con le nostre 'reflex' al collo, siamo sempre in prima fila a 'fare' comunicazione culturale, sempre pronti ad abbattere ogni tipo di barriere, e favorire la condivisione, la diffusione e valorizzazione del nostro patrimonio artistico: la Sicilia. 

Ci preme sottolineare la presenza autorevole del media partner Blogtaormina, che sin dagli esordi ci ha sempre sostenuto con simpatia. Sembrerebbe fuori 'luogo' che la nostra mostra sarà allestita nei locali del Mocambo, celebre e conosciuto ritrovo di Taormina, ma non lo è. Abbiamo le spalle larghe,  - conclude il vicepresidente di TaoClik - ci stiamo abituando a superare qualsiasi ostacolo, spinti dalla forte passione per questo straordinaria arte: la fotografia. Certo è che essere appena nati e subito essere messi nel dimenticatoio non ci faccia piacere. Tant'è. Il 'luogo' è un accessorio, l'importante è esserci". 


Ma in questo caso il luogo non è solo un "accessorio" poichè il rinomato Bar Mocambo, cuore pulsante di Taormina, rappresenta l'ideale ritrovo per chi frequenta e ama Taormina. Un luogo per la riflessione, agevolata dalla leggendaria comodità delle sue poltrone, e, al tempo stesso, un tempio per il divertimento e la mondanità. Dal giorno della sua inaugurazione, nel giugno del 1952, il Mocambo è lo scenario esclusivo di quell'energia che vibra nell'aria, esprimendosi nell'organizzazione instancabile di feste e intrattenimenti di grande originalità. 

Il vasto Murales, con gli illustri personaggi della "dolce vita taorminese" negli anni del secondo dopoguerra, che affresca una parete del Caffè Concerto, è in realtà lo specchio di un "tableau vivant" che riflette, attraverso i volti dei clienti-protagonisti, l'atmosfera che Taormina ha vissuto. Il Mocambo rievoca quella magia che ammaliò Tennessee Williams, Truman Capote, Liz Taylor, Richard Burton, Michelangelo Antonioni, John Houston, Anna Magnani, Sofia Loren, Virna Lisi, Marcello Mastroianni, Alain Delon, Alberto Sordi, Ben Gazzara e tanti altri famosi personaggi che ne fecero un vero e proprio stile di vita. Ma ancor oggi, sotto gli oleandri e le zagare del suo patio, ammirando l'Etna e il mare che si fonde con il cielo, si godono lunghi sorsi di vita.



Antonella Di Pietro




Commenti