Breaking News

MOSTRA IN OMAGGIO A MICHELANGELO VIZZINI: "60 ANNI DI STELLE TRA MESSINA E TAORMINA"

Sarà inaugurata lunedì 14 luglio, alle ore 20:00, presso il Monte di Pietà di Messina la mostra fotografica “60 anni di stelle tra Messina e Taormina – Omaggio a Michelangelo Vizzini”. 


L’iniziativa, promossa dal Consorzio Messina Tourism Bureau, che da anni è impegnato sul territorio nella promozione turistica, inaugura anche la prima edizione di Art ME che nasce nel 60° anniversario della Rassegna Cinematografica di Messina, e dedica questa mostra al Maestro Michelangelo Vizzini, indimenticabile fotoreporter della Città dello Stretto, scomparso il 15 maggio del 2009 che, attraverso i suoi scatti, ha immortalato la "dolce vita" di Messina e Taormina.

L'inaugurazione della mostra sarà preceduta da una conferenza stampa di presentazione che avrà luogo nella Sala "Boris Giuliano" di Palazzo dei Leoni, sempre lunedì 14 luglio ma alle ore 11:00, alla presenza del Commissario straordinario della Provincia Regionale di Messina, Filippo Romano, e dell'avv. Gaetano Majolino e della dott.ssa Valeria Leone, rispettivamente presidente e direttrice di Messina Tourism Bureau.

Interverranno: i rappresentanti degli enti soci del Messina Tourism Bureau – Provincia Regionale, Università degli Studi di Messina e Taormina Arte; i rappresentanti degli altri partner di Art Me e, naturalmente, la famiglia Vizzini composta da Andrea e Nanda che ha seguito le orme paterne. 

La serata di lunedì 14 luglio, con inizio alle ore 20:00 al Monte di Pietà, si aprirà con un aperitivo di inaugurazione e, a seguire, un intrattenimento musicale con Dj Set Leo Lippolis e il musicista Nat Minutoli al sax. Special guest la cantante Katie Charlotte Speranza. In programma vi sono anche alcune proiezioni dei film lanciati attraverso la Cinematografica di Messina e due serate musicali. Direttore artistico dell'evento: Antonio Vadalà.  Ingresso con consumazione € 10,00.

La mostra fotografica, curata da Alessandra Brancatelli, Emanuela Reitano e Francesca Martello, potrà essere visionata fino al prossimo 17 agosto al Monte di Pietà, nell’area pedonale Cairoli e al terminal crocieristico.

Art ME nasce con l'obiettivo di rappresentare "la ripresa della tradizione", ricordando i fasti del passato "per superare i confini della memoria in una città spesso dimenticata" ma, anche, per guardare con ottimismo al futuro dell'arte in tutte le sue forme. Per Art ME questo è "il modo migliore per ricordare al mondo" attraverso dialoghi, immagini, suoni e colori che suscitano emozioni, che "Messina c’è ancora e vorrà esserci sempre".


©Antonella Di Pietro



Nessun commento