UN BUON URUGUAY SUPERA L'INGHILTERRA 2-1

"El Pistolero" Suarez spara e affonda l'Inghilterra con una doppietta.


La sfida che interessa direttamente noi italiani si conclude nel segno di Luis Suarez, campione autentico capace di spedire gli inglesi fuori dal Mondiale (in realtà, la matematica li tiene ancora in gioco, ma le possibilità di qualificazione sono irrisorie). Il fenomeno del Liverpool, capocannoniere della Premier, considerato tra i migliori giocatori del globo, ha fatto capire a tutti qual è il suo valore e dimostrato quando fosse stata pesante la sua assenza nella prima partita. Suarez è acciaccato: ha subito un operazione al menisco un mese prima e la sua forma lascia a desiderare. Ma la classe e il talento sono rimasti invariati.

L'Inghilterra schiera la stessa formazione vista con l'Italia. Ma stavolta i risultati sono ancora più deludenti. Rooney riesce a sbagliare l'impossibile e conferma il suo scarso feeling coi campionati mondiali. Sturridge è ancora una volta il più propositivo dei suoi. L'Uruguay non gioca meglio. È una sfida a chi riesce a fare meno peggio. Ma la differenza è che "La Celeste" può contare su Suarez, addirittura in coppia con Cavani.


Sarà proprio Cavani a confezionare l'azione del vantaggio: buona finta e gran cross pennellato al centro sul quale si avventa il rapace Suarez che indirizza in rete di testa. 1-0. Finirà così un primo tempo tutto sommato rivedibile.

Nella ripresa l'Uruguay parte a mille e sfiora il goal in tutti i modi con la sua devastante coppia di attaccanti, ma Hart è perfetto e salva il risultato. Dall'altra parte ci sono occasioni per Rooney: riesce a sbagliarle tutte, tranne una, la più importante. Sturridge fa un gran numero da giocoliere, si sbarazza degli avversari come fossero birilli e poi serve Johnson che attacca e serve un assist splendido al centro sul quale arriverà Rooney pronto a segnare da due passi. Impossibile da sbagliare. 1-1.

Mancano pochi minuti alla fine e accade l'impensabile. Gerrard commette un errore gravissimo, simile a quello che costò il campionato al Liverpool, e con un goffo colpo di testa lancia gli avversari. Suarez fa tutto bene e tutto da solo: punta la porta e carica il suo destro letale. È un gran goal. 2-1 e vittoria.


A fine partita bel gesto di Suarez che va ad abbracciare e consolare Gerrard, suo compagno e capitano nel Liverpool.

Per gli inglesi ennesimo mondiale flop. L'Inghilterra potrebbe qualificarsi nel caso in cui battesse la Costa Rica con almeno due goal di scarto e contemporaneamente l'Italia vincesse le restanti due partite. Le possibilità sono decisamente remote.


©Bob

Commenti