ore

Breaking

Post Top Ad

mercoledì 4 giugno 2014

CIACCI: "MESSINA SI MERITA AMORE E NON DISINTERESSE"


La chiusura per alcuni giorni della discarica di Mazzarà Sant'Andrea e difficoltà organizzative hanno causato nei giorni scorsi una giacenza a terra di oltre 500 tonnellate di rifiuti, il corrispettivo di quasi due giorni di raccolta. Con l’impegno di tutti e nonostante alcuni disagi per la cittadinanza, l’emergenza è stata recuperata e gli operatori hanno recuperato tuti gli accumuli. L’amministratore di Messinambiente, Alessio Ciacci, vuole esprimere un grande, sincero e forte ringraziamento a tutti i lavoratori per il loro impegno a servizio della città che ha permesso il recupero di una grave situazione che rischiava di peggiorare e compromettere seriamente l’igiene urbana cittadina. 

Messinambiente da ormai due mesi ha avviato una strategia di profondo rinnovamento aziendale e di definizione di nuovi ambiziosi obiettivi per migliorare significativamente la qualità dei servizi e la tutela ambientale. "Se possiamo dirci soddisfatti per aver liberato la città, ancora non possiamo esserlo né per la pulizia delle strade, nè per la raccolta differenziata. - afferma Ciacci - Messinambiente, con tutti i suoi lavoratori, come in questi giorni, vuole scrivere una nuova pagina che costruisca orgoglio per un buon servizio alla città e a tutta la cittadinanza. Messinambiente vuole essere conosciuta tra la cittadinanza non più per le inefficienze, la malagestione o l’assenza di programmazione, bensì per la qualità dei propri servizi e la vicinanza ai bisogni dei cittadini. Solo in questo modo e con il coraggio di scelte importanti potremmo pensare di poter scrivere una pagina importante per migliorare la qualità della vita della comunità e delle future generazioni".

"Colgo questa occasione per chiedere a tutti gli attori in gioco, - conclude Ciacci - più impegno per la città di Messina; voglio chiedere ai lavoratori dell’azienda cura per i pochi e fragili strumenti di lavoro che abbiamo, impegnandomi in prima persona per migliorare le condizioni di lavoro. Ai cittadini voglio dire che la meravigliosa città di Messina si merita amore e non disinteresse e quindi raccomando di rispettare gli orari di conferimento dei rifiuti e di fare la raccolta differenziata, la settimana scorsa abbiamo avviato l’azione di una pattuglia mista tra vigili urbani ed ispettori di Messinambiente che potrà aiutare i cittadini a rispettare le regole. Voglio ringraziare la maggioranza delle organizzazioni sindacali con cui abbiamo firmato un accordo sindacale per lavorare insieme e vorrei chiedere alla politica di aiutarci a tirare fuori questa azienda dalle difficoltà in cui si trova".


Nessun commento:

Posta un commento