AGLI OTTAVI ARGENTINA, NIGERIA, FRANCIA E SVIZZERA

Questi i risultati delle partite di ieri:


Gruppo F

Nigeria-Argentina 2-3
Bosnia ed Erzegovina-Iran 3-1

Questo Mondiale ha già un titolo, ed è la sfida a distanza tra Messi e Neymar. Il fuoriclasse del Barcellona lancia la sua Argentina verso gli Ottavi, con una doppietta, vincendo tutte le partite del girone eliminatorio. Adesso Messi e Neymar sono entrambi i capocannonieri del torneo.

La Nigeria si qualifica ugualmente, nonostante la sconfitta. Ma dovrà fare di meglio se vorrà impensierire la Francia, sua prossima avversaria.

Finalmente una vittoria per la Bosnia, che saluta comunque il Mondiale. A segno i due fuoriclasse, Pjanic e Dzeko, quest'ultimo molto corteggiato dai club italiani. Rimane il dubbio che con giocatori di questo livello forse si poteva fare molto di più.


Gruppo E

Honduras-Svizzera 0-3
Ecuador-Francia 0-0

Grandissima prova di Xherdan Shaqiri, considerato tra i migliori prospetti del calcio Mondiale, che con una splendida tripletta trascina la Svizzera agli Ottavi di Finale, contro l'Argentina di Messi. 
Gongola il Bayern Monaco, che detiene il cartellino del giovane trequartista. Per l'Honduras un Mondiale da incubo: 0 punti, prestazioni discutibili, pochi goal e tante brutte figure. Ci si chiede come abbiano fatto ad arrivare in Brasile. A fine partita, il C.T. Luis Fernando Suarez, sarà costretto a presentare le dimissioni.

La Francia vince il Gruppo anche col pareggio. L'Ecuador delude e si sveglia solo alla fine, quando ormai è troppo tardi. Espulso Antonio Valencia, per un entrata in ritardo su Digne. La Francia fa il turn over (a riposo Varane ed Evra) e non spinge troppo sull'acceleratore: questo basta per spegnere le ambizioni degli avversari.



©Bob


Commenti