"NOTE DI COLORE" VERNISSAGE DELL'ARTISTA PATAMA - MAGAZINE PAUSA CAFFE'

MAGAZINE PAUSA CAFFE'

Blog di Informazione e Cultura

 "NOTE DI COLORE" VERNISSAGE DELL'ARTISTA PATAMA

"NOTE DI COLORE" VERNISSAGE DELL'ARTISTA PATAMA

Share This

Giovedì 8 maggio alle ore 18:00, presso la Galleria "Il Gabbiano" a Messina, sarà inaugurata la mostra d'arte "Note di Colore" dell'artista Patama che presenterà opere di pittura dove l'energia cromatica che le pervade si trasmette a chi le osserva, coinvolgendolo in un mare colorato dove nuotano sospese le creature marine. Saranno in mostra anche monili e creazioni in differenti materiali.


Le opere di Patama, si distaccano dal puro astrattismo, esse riescono a comunicare sensazioni e flussi di energia positiva che nascono dall'alchimia di forme e soluzioni cromatiche ottenute miscelando il colore a cristalli di quarzo, terre e sabbie vulcaniche raccolte nei suoi viaggi. L'artista, reinterpreta la realtà attraverso l'armonia coloristica che arricchisce di riferimenti figurativi presenti nella sua memoria, dalla natura della sua terra d'origine, i Caraibi, ai colori della Sicilia con la vita dei loro fondali, i cui pesci sono testimoni dell'origine della vita e di un ambiente sempre più minacciato. Le forme che si intravedono sono in movimento come in una danza tribale fatta di suoni, figure umane e animali, segni che potrebbero rappresentare un linguaggio ancestrale che esiste sin dalle origini della vita. Viaggiando nelle sue opere, si ha l'impressione di volare su paesaggi, spiagge o lagune presenti nel nostro immaginario, dove ci piace fermarci per meglio profittare del colore che ci pervade.

Patama (Patricia Amable) classe 1962, nasce a Fort De France, in Martinica. Negli anni '70 si trasferisce a Parigi dove vive sino al 1992 e dove conduce i suoi studi artistici, espone in differenti città in varie "collettive" e collabora al trucco e alle scenografie per differenti spettacoli teatrali, nel frattempo sviluppa tecniche espressive e creative differenti, dalla pittura alla scultura, ai bassorilievi, alle maschere in cuoio, al colore applicato al corpo umano e alle decorazioni degli ambienti che lo circondano. Dà vita a laboratori artistici per bimbi e adulti, consulente artistica per Rai e Mediaset. Introduce e diffonde il trucco artistico formando con una tecnica originale di insegnamento, allievi in Italia e in Francia. 

Nel '93 si trasferisce a Messina dove collabora con Taormina Arte e col Teatro Vittorio Emanuele. A Messina è stata anche responsabile artistica del progetto di decorazione secondo principi di cromoterapia, che ha coinvolto diversi centri di aggregazione e ha permesso di decorare l'Hospital Day del reparto di Neuropsichiatria infantile del Policlinico Universitario. Ha applicato l'arte a fine educativi, terapeutici e preventivi per conto di istituzioni pubbliche e private. Dal 2000 l'artista vive e lavora a Roma.



 A.D.P.


Nessun commento:

Posta un commento

Post Bottom Ad