ore

Breaking

Post Top Ad

sabato 24 maggio 2014

FACEBOOK AUMENTA LA PRIVACY DEGLI ISCRITTI


Il pubblico dei nuovi iscritti impostato automaticamente solo sugli 'amici'. Un promemoria inviato agli utenti per assicurarsi che stiano condividendo i contenuti con chi realmente desiderano. L'introduzione del 'login' anonimo per utilizzare le app senza dover condividere informazioni personali.

Sono questi alcuni nuovi strumenti di controllo per la privacy che Facebook rende disponibili ufficialmente, anche in Italia. «In particolare - spiega il social network - saranno forniti suggerimenti e indicazioni su come verificare, per esempio, a chi sono indirizzati i propri post, quali app si usano e chi puo' accedere alle informazioni contenute sul proprio profilo, con l'obiettivo di rendere la piattaforma un luogo dove le persone possano sentirsi libere di comunicare in totale sicurezza».

Le novità sugli strumenti per il controllo della privacy - un tema sui cui Facebook è finito sotto la lente - erano in realtà trapelate sui siti specializzati qualche settimana fa, quando alcuni utenti avevano intravisto delle schermate di prova sui loro profili e avevano parlato di un 'privacy check-up'. Oggi l'ufficializzazione. Di particolare rilevanza il fatto che i nuovi iscritti abbiano un pubblico 'predefinito' impostato solo sugli amici e non sulla vasta platea del social network. Novità decisa dopo che «dalle numerose ricerche svolte - spiega Facebook - è emerso che la maggior parte delle persone preferisce condividere i propri post con un gruppo ristretto, spesso costituito dai propri amici».

L'impostazione si potrà modificare, «limitando ulteriormente il pubblico o allargandolo». Tra gli altri strumenti per il controllo della privacy, ci sono quelli per la selezione del pubblico (sull'app per iPhone, gli utenti con cui si condivide un post è ben visibile nella parte superiore dello schermo, la novità arriverà su altri dispositivi); e il nuovo design per il pannello di controllo delle app (un nuovo spazio dove è possibile visualizzare la lista completa delle app in uso, gestire specifiche autorizzazioni o rimuovere completamente le applicazioni).



Nessun commento:

Posta un commento