CESV: GLI EVENTI DEI LABORATORI DI CITTADINANZA PARTECIPATA


Nell’ambito del progetto POF del Laboratorio Cesv “Il carcere va a scuola – La scuola va in carcere”, rivolto agli alunni delle quarte classi, mercoledì 14 maggio alle ore 9:30, nella sala conferenze del “Minutoli” presso l’Istituto “Quasimodo” di Messina, si svolgerà un incontro che verterà sui seguenti argomenti: “Dal disagio minorile al reato: la libertà personale e i suoi limiti; La pena detentiva e il reinserimento nella società; Educazione all’impegno civico con il contributo del volontariato”. 

Sono previsti gli interventi di Romina Taiani della Direzione della Casa Circondariale di Messina; del vice Comandante della Polizia Penitenziaria, Caterina Pacileo; del Magistrato Maria Teresa Arena; di Ennio Marino, componente del Direttivo del Centro Servizi per il Volontariato; del testimonial Lanfranco Caminiti che ha scontato una pena detentiva ed infine, di un funzionario della Polizia di Stato. All'incontro saranno presenti il Dirigente Scolastico del Minutoli, Pietro Giovanni La Tona, e le referenti del progetto, professoresse Pina Lupo ed Yvonne Cannata.  

Sempre mercoledì 14 maggio alle ore 9:30, come evento conclusivo di questo anno scolastico del Laboratorio di cittadinanza partecipata promosso dal Cesv al Nautico “Caio Duilio”, si terrà uno spettacolo teatrale realizzato dagli studenti e rivolto agli ospiti della struttura dell'Istituto “Collereale” di Messina dove si esibiranno i ragazzi. Le classi coinvolte sono 3c, 2a, 3e, 3b, 3a, 3d, ma le attività sono state estese a tutti gli studenti interessati.

L'evento è stato curato dal professore Salvatore Ruggiano, responsabile culturale dell’Auser di Messina e del laboratorio linguistico-teatrale previsto nell’ambito del progetto. Nel corso della mattinata, interverrà all’iniziativa Angela Passari, vicepresidente del Cesv Messina e presidente dell’Auser di Messina. 

Il Cesv - Centro Servizi per il Volontariato di Messina, ha avviato quest’anno due Laboratori di cittadinanza partecipata presso gli Istituti “Minutoli” e Nautico “Caio Duilio” di Messina. Il tutto a cura dell’area Promozione del Centro Servizi per il Volontariato di Messina. 

All'Istituto “Minutoli” il Cesv ha avviato un Laboratorio di cittadinanza partecipata in collaborazione con la stessa scuola e le associazioni Crivop, Cepas, Trecentosessantagradi Onlus e Miradas Onlus sui temi della legalità e del ruolo del volontariato. Si sono svolti incontri con operatori del settore della giustizia e una visita alla Casa Circondariale di Messina, mentre è previsto un torneo sportivo finale nel mese di giugno. 

Al Nautico “Caio Duilio” il Cesv ha avviato un Laboratorio di cittadinanza partecipata in collaborazione con la Guardia Costiera Volontaria di Taormina e l’Auser Territoriale Messina, incentrato sul recupero delle tradizioni, della lingua e della solidarietà in mare. La referente del progetto è la professoressa Elisa Venuti. 



A.D.P.

Commenti