ore

Breaking

Post Top Ad

giovedì 24 aprile 2014

CONCERTO 1° MAGGIO "MESSINA IN MUSICA"


In occasione del 1° Maggio i gruppi musicali messinesi, vogliono offrire alla città un evento nuovo, l'evento per una nuova città. "Messina in Musica" è l'idea di ragazzi che hanno in comune la passione musicale e l'amore per la loro città che "troppe ne ha vissute e che ora deve rinascere!". Con il Patrocinio del Comune di Messina con la collaborazione dell''Associazione socio-culturale "Paradisea" e di tutti gli sponsor che hanno creduto in questo progetto, gli organizzatori dell'evento vogliono offrire una giornata di attività, cultura e musica a partire dalle ore 16:30 fino alla mezzanotte, "a tutti coloro che hanno voglia di respirare una Messina nuova, una Messina che dà spazio ai bambini, ai giovani, alle famiglie e a tutti coloro che questa città la vivono davvero".

L'evento “Messina in Musica” in programma giovedì 1° maggio, a Piazza Duomo, verrà presentato lunedì 28 aprile in conferenza stampa, nella sala Ovale di Palazzo Zanca, alla presenza del sindaco di Messina, Renato Accorinti. Presenti all'incontro gli organizzatori dell'evento Giovanni Rollo, Emanuel Raffa e Riccardo Sindona e l'esperto comunale alla Comunicazione, Giampiero Neri. 

"In un periodo di così tante ristrettezze vogliamo dare un messaggio di speranza, un messaggio positivo e che trasmetta buoni propositi per il futuro, un domani migliore. - scrivono gli organizzatori in una nota - Un domani migliore che noi, come musicisti, speriamo di raggiungere attraverso la musica e che, come persone e piccoli ragazzi di un grande mondo, speriamo di realizzare con la complicità della gente che vive nella nostra città, soprattutto per fare del bene alla nostra città! Speriamo che questo concerto sia occasione di unione e partecipazione da parte di tutta la cittadinanza e che ognuno la viva serenamente, con il proposito di partire così da questa giornata, verso la realizzazione di progetti più grandi".

Dalle 16,30 alle 18,30 saranno allestiti a Piazza Duomo stand a carattere culturale, associativo e gastronomico; previste inoltre attività ludiche per i bambini. Dalle 18,30 fino a mezzanotte, intervallati da quattro interventi, tra cui quello del sindaco, Renato Accorinti, si esibiranno in cover di famose hit e brani inediti dieci gruppi musicali messinesi.

Al concerto del 1° Maggio “Messina in Musica”, suoneranno le seguenti Band: Tremori, ESA trio, Intelaiatura Basimale, Ka Jah CityResetGinger LaneSibirka , Deep Red SkyWaiting Light e Sonic Effect. 

Per Info: 3477879989 - 3481208487 - 3466044813

AGGIORNAMENTO 30 aprile: Per problemi di organizzazione, l'evento non si svolgerà più a Piazza Duomo ma al Centro Multiculturale Officina. Il programma, ovviamente, rimarrà invariato. “Premetto che – ha precisato Giampiero Neri, esperto del sindaco per la comunicazione e cura dell'immagine per la città di Messina - l'Amministrazione comunale non è organizzatrice dell'evento, ma bensì si è proposta fin dal suo insediamento e anche su volontà precisa del sindaco Renato Accorinti, di supportare, sostenere e avvalorare iniziative di carattere sportivo, culturale e musicale in città, nonostante il periodo e le difficoltà economiche note; ancor più se questa richiesta arriva da ragazzi di scuola che per l'occasione del concerto del primo maggio a piazza Duomo, si sono sobbarcati tutte le spese e tutta l'organizzazione, andando anche alla ricerca di sponsor. Da parte sua l'Amministrazione comunale ha deliberato la concessione del suolo pubblico, ha prestato il suo palco e concesso un allaccio luce, oltre la presenza dei vigili urbani e quant'altro necessario per la pubblica sicurezza e la trasparente riuscita della manifestazione. Purtroppo i ragazzi non sono riusciti a sostenere i costi relativi alla SIAE (intorno ai 2600 euro). Viste le tante forze messe in campo, lo spirito culturale e artistico dell'evento, si è deciso di lasciare il programma invariato e spostare tutto nei locali dell'Officina (via Croce Rossa), che ringraziamo per la disponibilità, con gli stessi orari, con ingresso gratuito e con i previsti interventi dal palco di associazioni e sindacati. In questo caso i costi sono diminuiti notevolmente. Esiste anche un accordo tra l'Associazione Nazionale Comuni Italiani e la SIAE e voglio incontrare al più presto il direttore della SIAE Messina per capire insieme a lui come possiamo trovare le soluzioni migliori per provare a far diventare normale questa città, voglio capire se si possono mettere in campo accorgimenti per far sì che in città si possano svolgere attività culturali/musicali/artistiche, senza doversi impegnare sempre in costi molto alti, anche per eventi che coinvolgono ad esempio gruppi <emergenti>. Ci dispiace – conclude Giampiero Neri - per i disagi che sono subentrati, lavoriamo per far sì che le prossime iniziative lascino tutti più soddisfatti”.


Antonella Di Pietro


Nessun commento:

Posta un commento