Breaking News

AL TEATRO VITTORIO EMANUELE DI MESSINA "CONTATTO"


Nell'ambito della stagione 2013-2014 dell'Associazione Musicale "Vincenzo Bellini", andrà in scena questa sera, giovedì 10 aprile, alle ore 21, al Teatro Vittorio Emanuele di Messina, lo spettacolo "ConTatto" che segna il debutto della compagnia "Vibrazioni Dance Company". 

La prima di "ConTatto" declina tutte le variazioni sul tema grazie a una regia intuitiva e varia, che abbraccia lo spettatore in un crescendo circolare, proponendo le diverse esperienze di contatto già avvenute e ancora possibili nella dimensione storica e personale, naturale o fisica dell’uomo. Esperienze che divengono innanzitutto impressioni e memoria del corpo, e da qui movimento in grado di narrare la perturbanza dell’incontro col proprio doppio, il fascino creativo dell’unione tra sinapsi o tra circuiti elettrici e il legame affettivo e sociale, la frustrazione dell’incomunicabilità e l’enigmatico rapporto col divino. Contatti che si muovono nel tempo come impronte, tracciando un destino individuale e universale, poiché proprio attraverso il contatto si genera qualsiasi forma di esistenza. Da qui la scelta di una struttura ciclica data allo spettacolo, il quale si apre con la vita embrionale e si conclude con il ritorno alla terra. Ma ancora il ‘ConTatto’ è la forma privilegiata di conoscenza che il bambino sperimenta per esplorare il mondo, per entrare in relazione con l’altro; così vuole questa nuova unione di artisti nell’affacciarsi la prima volta sul palcoscenico e stabilire il suo contatto imprescindibile, quello col pubblico. 


La "Vibrazioni Dance Company" nasce a Messina come gruppo di lavoro nuovo ed eterogeneo che coinvolge sette professionisti tra uomini e donne provenienti dalla Sicilia e non solo. La direzione artistica e le coreografie dello spettacolo "ConTatto" sono di Sarah Lanza e Laura Licciardello, entrambe a capo di questo coraggioso progetto per la promozione a largo raggio della danza in un territorio spesso povero di proposte dalla vocazione contemporanea. Le musiche originali del Maestro Orazio Corsaro saranno eseguite dal vivo dalle arpiste del "Duo Palazzolo". Tra gli interpreti: Giuliana Cocuzza, Janaina De Oliveira, Stellario Di Blasi, Sarah Lanza, Laura Licciardello, Lucia Pallonetto e Dario Rigaglia. La prefazione è a cura di Elvira Ghirlanda. Le foto di scena di Domenick Giliberto. Direttore di palco è Cristian Carcione, mentre il disegno luci di Renzo Di Chio. Riprese e montaggio di Orazio Sturniolo. Tecnici: Stefano Impalà e Valeria Cariglia. 


Danzatrice, coreografa ed insegnante dalla formazione eclettica, Sarah Lanza inizia a danzare all'età di 6 anni e nel 2005 vince la borsa di studio per frequentare il corso di perfezionamento modern-contemporary presso il Centro Internazionale della danza e dello spettacolo “OPUS BALLET”. Partecipa a numerosi stage avvicinandosi ad alcuni dei nomi internazionali più importanti della danza. Nel 2002 inizia la collaborazione con il Teatro Vittorio Emanuele di Messina che la seleziona per svariati spettacoli tra i quali: La Vedova Allegra (2002), La Traviata (2003), La Carmen (2004), Rigoletto (2005), Un Ballo in Maschera (2005), Ernani (2007), Un Ballo in Maschera (2008), La Traviata (2009), La Carmen (2009), Madama Butterfly (2010), Don Giovanni (2010), Rigoletto (2013).Viene inoltre selezionata per alcune produzioni presso i Teatri greci di Taormina e Tindari (“Medea” 2003 con Pamela Villoresi; “Carmen” 2004, “Rigoletto” 2013, “Cavalleria Rusticana” 2013, “Pagliacci” 2013), presso il Palacongressi di Taormina, presso il Teatro Politeama di Palermo (“L’Istoire du soldat” 2006) e presso i Teatri F.Cilea di Reggio Calabria, A.Rendano di Cosenza e Politeama di Catanzaro (“Un Ballo in Maschera” 2005). Inizia ad insegnare nel 2005 presso la scuola di danza Fuoricentro di Lucca, diretta da Elisabetta Fiorino e attualmente insegna presso numerosissimi centri di formazione siciliani e calabresi in qualità di insegnante di danza classica, modern-contemporary e musical. Docente in numerosi stage internazionali di danza, tra cui “Danza in Fiera” (edizioni 2012 e 2013) e vincitrice di concorsi per la migliore coreografia. Nel 2011 supera gli esami presso il Centro Sportivo Educativo Nazionale (CSEN) abilitandosi all’insegnamento della danza classica e moderna e nello stesso anno viene nominata responsabile provinciale dello CSEN, settore danza, e tecnico della commissione nazionale di danza. Nel dicembre del 2010 viene selezionata per l’inserimento in Compagnia del Balletto di Calabria, diretto da Massimiliano De Luca e Anna Pignataro, mettendo in scena gli spettacoli “Corporis”(Produzione 2011) e “Multiverso”(Produzione 2012). Laureata in Scienze e tecnologie dell'arte, della moda e dello spettacolo presso l’università di Palermo. Dal 2010 cura la Direzione Artistica dello Stage Internazionale di danza “Vibrazioni”, con la partecipazione di nomi illustri nel panorama internazionale della danza, e della Compagnia di danza “Vibrazioni dance Company”. E' la coreografa ufficiale delle produzioni liriche 2014 “Aida” e “Pagliacci” che debutteranno, rispettivamente, al Teatro Antico di Siracusa e al Teatro Antico di Taormina.


Laura Licciardello, anche lei danzatrice, insegnante e coreografa, studia nel corso degli anni diverse discipline come la danza classica, moderna, jazz, hip hop e partecipa a numerosi stage e workshop studiando con maestri di fama internazionale. Nel 2001 ha frequentato e concluso il corso biennale di perfezionamento di danza contemporanea “Modem Studio Atelier” della Compagnia Zappalà Danza. Nel 2004 frequenta il Master School di Hip – Hop 1° livello. Nel 2007 frequenta il workshop “Giocodanza” condotto da Marinella Santini, direttrice dell’Accademia dello Spettacolo di Grosseto. Nel corso degli anni ha avuto diverse esperienze lavorative: nel 1999 balla per la Compagnia Spazio Danza di Salvo Di Mauro con “ La Lupa”; nel 2002 “Là dove muore il tempo” di Aurelio Gatti a Scenario Pubblico; nel 2002 “ Modulazione Demodulazione” di L. Magnifico e M. Maugeri a Scenario Pubblico; nel 2003 “ Logic of the birds” Ortigia Festival (Siracusa); nel 2004 è ballerina e coreografa in “Ballata Siciliana” della compagnia Brigata D'Arte sicilia Teatro; nel 2006 danza come solista al Teatro Greco di Taormina, per la produzione “Atman” di Lino Privitera; nel 2007 ballerina e coreografa in “Mentre tutto scorre” di S. Condorelli e L. Licciardello al Teatro Piscator Catania; nel 2007 entra a far parte della “Compagnia Pareri Variabili” di Giusi Santagati, lavora come assistente ed insegnante dei corsi di contemporaneo intermedio ed avanzato di Startanz (Progetto di formazione professionale a vari livelli nell’ambito della danza classica e contemporanea) e balla per le produzioni: “Sunmit”, “Liaison” e “Terzo”. Dal 2008 al 2013 ha collaborato come insegnante e coreografa per la “Compagnia Balletto di Calabria”. Dal 2009 al 2010 balla nella “Compagnia Ensamble” di Micha van Hoecke, per la produzione “Baccanti” con Pamela Villoresi e Chiara Muti. Nel 2013 partecipa alle produzioni “Rigoletto”, “Cavalleria Rusticana” e “Pagliacci” al Teatro Antico di Taormina. Dal 2002 ad oggi insegna danza contemporanea e danza classica presso varie scuole siciliane, ha partecipato come coreografa a numerosi concorsi internazionali di danza classificandosi sempre fra i primi posti ed è ospite di diversi stage internazionali di danza. Attualmente, insieme a Sarah Lanza, è direttrice artistica e coreografa della compagnia "Vibrazioni Dance Company". 


Nessun commento