ore

Breaking

Post Top Ad

martedì 18 marzo 2014

MaDe DoPo LIVE RETRONOUVEAU MESSINA


A due anni di distanza dall'acclamato "Auff!!", torna al Retronouveau di Messina una delle migliori indie bands dello stivale, i Management Del Dolore Post-Operatorio, per presentare il loro ultimo album uscito lo scorso 11 marzo dal titolo "McMao" per Color Sound Indie in coproduzione con MArteLabel e distribuzione Universal Music Italia. Oltre alle canzoni, da segnalare "James Douglas Morrison", è visibile anche il video-reportage a Sanremo del gruppo musicale che si è fatto notare negli ultimi anni nella scena emergente italiana.

La band del Management è composta da Luca Romagnoli (voce), Marco Di Nardo (chitarra), Nicola Ceroli (batteria), Luca Di Bucchianico (basso). Sulla loro pagina Facebook si definiscono "la soluzione all'inconveniente di essere nati. I quattro da Lanciano (CH), una piangente cittadina medievale, hanno indossato le vesti del giullare per ridere e sputare! Si fracassano in un incidente d'auto, fanno due conti con il dolore e l'inefficienza degli ospedali italiani e si rendono conto, semmai non fosse abbastanza, che così non va, che si sono stancati. Ma lo sbuffo più grande, più totale, il più annoiato "Auff!!" del loro disco d'esordio che li ha portati a suonare in tutt’Italia - compreso Berlino e lo Sziget festival di Budapest - è diretto verso di loro= Questi maledetti, che siano maledetti!".

Prima di produrre il disco con MArteLabel, quelli del MaDe DoPo (abbreviazione ufficiale del nome del gruppo),  hanno vinto numerosi premi: Italia Wave, Primo Maggio Tutto l’Anno, Il Rock è Tratto, UPLOAD di Bolzano e il “Premio produzione al festival MArteLive ”.

Forse in questi tempi, si ha bisogno di un gruppo così, di gente che non scende a patti con nessuno. Abbiamo bisogno di poeti così, di poeti guerrieri; di nuovi indiani che ballano con i lupi (quelli delle splendide montagne abruzzesi), che lottano contro “l'uomo bianco” pronto a portare i cataloghi e a venderti un aspirapolvere, proprio quello in offerta, quello della pubblicità. C'è bisogno di un gruppo cha abbia idea dell'importanza sociale di salire sul palco. Quelli del MaDe DoPO sono coscienti della responsabilità che hanno. Sanno che salendo sul palco si va a rappresentare la collettività, con le umiliazioni che essa subisce, il senso di colpa e il suo bisogno di amore. Mai la musica italiana ha avuto tanto bisogno di questa verità. Mai ha avuto così bisogno della follia, di questo elogio della follia.

Aftershow Dj Set Davide Platania. Per info e biglietti: Botteghino Retronouveau (fino a raggiungimento capienza). 


Antonella Di Pietro


Nessun commento:

Posta un commento