20 ANNI ALL'UOMO CHE L'HA SFREGIATA


Luca Varani è stato condannato a 20 anni di reclusione dal Gup di Pesaro Maurizio Di Palma, dopo una breve camera di consiglio. Condannati a 14 anni di carcere ciascuno i due albanesi protagonisti dell'agguato: Rubin Talaban e Altistin Precetaj. Il processo è stato celebrato con il rito abbreviato, e Lucia ha assistito a tutte le udienze. Applausi in aula alla lettura della sentenza.

Luca Varani era accusato di essere il presunto mandante dell'agguato con l'acido alla sua ex fidanzata Lucia Annibali che è rimasta sfigurata. Lo scorso 8 marzo la Annibali è stata ricevuta al Quirinale dal Presidente Giorgio Napolitano e nominata Cavaliere del Lavoro anche per il coraggio mostrato nel suo schierarsi contro la violenza di genere e il femminicidio.

"Sono soddisfatta della sentenza ma non c'è niente che possa ripagarmi. L'importante è che io viva bene la mia nuova esistenza". Così Lucia Annibali, subito dopo la sentenza. "Dentro di me - aggiunge - non ho coltivato la rabbia. L'ustione mi ha insegnato ad essere ottimista".



Commenti